Menu
Cerca

“Panda”, tre prove ed è già primo

“Panda”, tre prove ed è già primo
Altro 20 Febbraio 2016 ore 15:58

TRIVERO - Inizio col botto per l’avventura televisiva di Roberto Pandolfi, per tutti “Panda”, il barista di Cereie di Trivero che in questi giorni prende parte al nuovo reality di Quarta Rete, “L’Isola dei campioni”. Dedicato a tutti gli appassionati di calciobalilla, frutto proprio di un’idea della Federazione, il programma - che in questo momento è giunto alla sua fase finale, dopo un lungo percorso di qualificazioni - vede sfidarsi a Capo Verde fino al 24 febbraio  un gruppo di campioni della specialità, i quali possono essere votati anche da casa tramite il sito della Federazione italiana calcio balilla. 

Ma “Panda” sembra saper già fare da sè, per dimostrare il suo valore con le manopole del calcetto. Contattato a Capo Verde, spiega infatti di aver preso parte al «gioco della fortuna, quello della precisione e quello della velocità»: «Non posso lamentarmi - commenta -  mi sono andati abbastanza bene tutti e tre:  diciamo che dopo le tre prove sono primo, ma sarà  dura mantenere il risultato, visto che ci sono ancora 8 prove». Una sfida ancora lunga, che potrebbe far emergere anche il talento dell’altro biellese in gara: Stefano  Pizzato, crocemossese, dipendente della Roj Electrotex. A lui, che dopo le prime tre prove è posizionato a metà classifica, la notizia dell’ammissione al reality è arrivata all’ultimo minuto, inaspettata.  

«Comunque vada, è sicuramente una bella esperienza», conclude Roberto Pandolfi, il quale invita amici, parenti, appassionati e tifosi a fare la loro parte. Se, infatti, la prossima estate tutti potranno godersi la messa in onda delle puntate, prevista su un circuito di televisioni regionali in tutta Italia, adesso è tempo di attivarsi con il voto a distanza: chi è rimasto a casa dovrà mettere un "mi piace" sulla foto del proprio beniamino tramite il sito della Federazione. E incrociare le dita per lui.

Veronica Balocco

TRIVERO - Inizio col botto per l’avventura televisiva di Roberto Pandolfi, per tutti “Panda”, il barista di Cereie di Trivero che in questi giorni prende parte al nuovo reality di Quarta Rete, “L’Isola dei campioni”. Dedicato a tutti gli appassionati di calciobalilla, frutto proprio di un’idea della Federazione, il programma - che in questo momento è giunto alla sua fase finale, dopo un lungo percorso di qualificazioni - vede sfidarsi a Capo Verde fino al 24 febbraio  un gruppo di campioni della specialità, i quali possono essere votati anche da casa tramite il sito della Federazione italiana calcio balilla. 

Ma “Panda” sembra saper già fare da sè, per dimostrare il suo valore con le manopole del calcetto. Contattato a Capo Verde, spiega infatti di aver preso parte al «gioco della fortuna, quello della precisione e quello della velocità»: «Non posso lamentarmi - commenta -  mi sono andati abbastanza bene tutti e tre:  diciamo che dopo le tre prove sono primo, ma sarà  dura mantenere il risultato, visto che ci sono ancora 8 prove». Una sfida ancora lunga, che potrebbe far emergere anche il talento dell’altro biellese in gara: Stefano  Pizzato, crocemossese, dipendente della Roj Electrotex. A lui, che dopo le prime tre prove è posizionato a metà classifica, la notizia dell’ammissione al reality è arrivata all’ultimo minuto, inaspettata.  

«Comunque vada, è sicuramente una bella esperienza», conclude Roberto Pandolfi, il quale invita amici, parenti, appassionati e tifosi a fare la loro parte. Se, infatti, la prossima estate tutti potranno godersi la messa in onda delle puntate, prevista su un circuito di televisioni regionali in tutta Italia, adesso è tempo di attivarsi con il voto a distanza: chi è rimasto a casa dovrà mettere un "mi piace" sulla foto del proprio beniamino tramite il sito della Federazione. E incrociare le dita per lui.

Veronica Balocco