Menu
Cerca

PalaPajetta, nuovo parquet riscaldato

PalaPajetta, nuovo parquet riscaldato
Altro 12 Novembre 2015 ore 12:46

BIELLA - Duecentomila euro per il rifacimento della pavimentazione del palazzetto dello sport di via Pajetta. La giunta comunale ha deciso di stanziare questa importante somma per ammodernare l’impianto che fino a qualche anno fa ospitava le partite di Pallacanestro Biella. Tra l’altro, posizionando anche un impianto di riscaldamento sotto il parquet che porterà ad una forte riduzione dei costi di gestione dello stabile. 

L’operazione  è complessa ed è stata ressa possibile grazie alla devoluzione di una parte di un mutuo contratto con la Biverbanca. Nel 2012 era stato infatti previsto di assumere con la banca un mutuo di 3 milioni di euro per il finanziamento della procedura espropriativa degli immobili compresi nel piano particolareggiato “Ex Lanifici Rivetti” ed agli immobili non compresi nel piano ma interessati da opere di urbanizzazione legate al comparto. Da qui la decisione della giunta di chiedere a Biverbanca la devoluzione di 200mila euro da utilizzare per la posa della nuova pavimentazione, riscaldata, all’interno del palazzetto dello sport di via Pajetta. 

Insomma, l’impianto sportivo potrà dunque contare su un solido investimento che verrà ammortizzato dai minori costi per il riscaldamento della struttura. Una importante novità soprattutto per i gestori del palasport e per il Comune, proprietario della struttura stessa che consentirà di creare economie importanti. 

Il palazzetto di via Pajetta dopo l’addio del basket è diventato assai appetibile per altre discipline sportive, a partire dalla pallavolo passando per il calcio a 5. Sono poi moltissime le manifestazioni legate alla danza che trovano ospitalità all’interno della struttura. Senza dimenticare naturalmente le arti marziali e la ginnastica. 

Enzo Panelli

BIELLA - Duecentomila euro per il rifacimento della pavimentazione del palazzetto dello sport di via Pajetta. La giunta comunale ha deciso di stanziare questa importante somma per ammodernare l’impianto che fino a qualche anno fa ospitava le partite di Pallacanestro Biella. Tra l’altro, posizionando anche un impianto di riscaldamento sotto il parquet che porterà ad una forte riduzione dei costi di gestione dello stabile. 

L’operazione  è complessa ed è stata ressa possibile grazie alla devoluzione di una parte di un mutuo contratto con la Biverbanca. Nel 2012 era stato infatti previsto di assumere con la banca un mutuo di 3 milioni di euro per il finanziamento della procedura espropriativa degli immobili compresi nel piano particolareggiato “Ex Lanifici Rivetti” ed agli immobili non compresi nel piano ma interessati da opere di urbanizzazione legate al comparto. Da qui la decisione della giunta di chiedere a Biverbanca la devoluzione di 200mila euro da utilizzare per la posa della nuova pavimentazione, riscaldata, all’interno del palazzetto dello sport di via Pajetta. 

Insomma, l’impianto sportivo potrà dunque contare su un solido investimento che verrà ammortizzato dai minori costi per il riscaldamento della struttura. Una importante novità soprattutto per i gestori del palasport e per il Comune, proprietario della struttura stessa che consentirà di creare economie importanti. 

Il palazzetto di via Pajetta dopo l’addio del basket è diventato assai appetibile per altre discipline sportive, a partire dalla pallavolo passando per il calcio a 5. Sono poi moltissime le manifestazioni legate alla danza che trovano ospitalità all’interno della struttura. Senza dimenticare naturalmente le arti marziali e la ginnastica. 

Enzo Panelli