Paghe, ipotesi esternalizzazione

Paghe, ipotesi esternalizzazione
21 Gennaio 2015 ore 21:18

Per ora, come per il discorso dell’automatizzazione della funicolare, è ancora una ipotesi, ma il Comune di Biella si sta muovendo per esternalizzare il servizio paghe che attualmente viene gestito in maniera diretta all’interno di Palazzo Oropa.

L’annuncio è stato fatto dall’assessore al bilancio Giorgio Gaido, martedì scorso, nel corso di una riunione che ha visto la partecipazione dei componenti della maggioranza cittadina. E ora lo stesso Gaido conferma che è stata accennata questa opportunità all’interno della riunione di martedì.

«Ancora un’ipotesi».  Gaido spiega di «aver ricevuto un’offerta da parte di una società che si occupa già della compilazione dei cedolini per conto di tante amministrazioni pubbliche, comprese quelle del mondo della scuola». E aggiunge che questa offerta è «economicamente vantaggiosa». Ma non si sbilancia sul risultato dell’operazione. «Al momento – sottolinea – è solamente un’ipotesi». Che durante la riunione è stata accolta in modo abbastanza freddo dagli altri membri della maggioranza. «E’ un po’ come il caso della funicolare – spiega Gaido -, quando si parla di esternalizzazione si pensa ad un taglio del personale. Non è così. Se dovesse proseguire questa ipotesi troveremmo altre mansioni da affidare ai dipendenti che si occupavano di questa materia».

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità