Ornitologo cossatese acchiappa medaglie

Ornitologo cossatese acchiappa medaglie
Altro 21 Novembre 2016 ore 18:54

COSSATO - Alex Zoccola del ‘’Gruppo Ornitologico Cossatese’’, per il quinto anno consecutivo, con i suoi verdoni, ha vinto ben cinque primi e due secondi posti, al campionato interregionale di ornitologia, che comprende le regioni del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, che si è svolto a Cerro Tanaro (Asti), con ben 1.500 soggetti esposti.Alex Zoccola, infatti, si è aggiudicato cinque brillanti titoli con: lucherino maschio e femmina, con verdone lutino femmina, con verdone satine femmina  e con verdone isabella femmina, nonché due secondi posti con: verdone ancestrale maschio e  con lucherino femmina, un ottimo ‘’pass’’ per i prossimi campionati italiani che si terranno a Napoli.«La passione premiata di chi mette il cuore a procreare, perché ama gli animali - puntualizza Alex Zoccola -. L’ornitologia fatta con sentimento porta chi si appassiona ad allevare per riprodurre e proteggere le specie  in via di estinzione, collaborando con le competenti addette faunistiche al ripopolamento dei soggetti in natura. Io allevo dall’età di 7 anni, ho assimilato la passione di mio padre Silvano, che mi aiuta ed accudisce i miei animali quando sono assente, nonché il mio maestro, Valerio Brovarone, scomparso da poco, che, fin da bambino, mi ha insegnato le tecniche e molti segreti, soprattutto il rispetto degli animali. Lui era solito dire: “Voler bene agli animali, insegna a voler bene alle persone”.f.g.

COSSATO - Alex Zoccola del ‘’Gruppo Ornitologico Cossatese’’, per il quinto anno consecutivo, con i suoi verdoni, ha vinto ben cinque primi e due secondi posti, al campionato interregionale di ornitologia, che comprende le regioni del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, che si è svolto a Cerro Tanaro (Asti), con ben 1.500 soggetti esposti.Alex Zoccola, infatti, si è aggiudicato cinque brillanti titoli con: lucherino maschio e femmina, con verdone lutino femmina, con verdone satine femmina  e con verdone isabella femmina, nonché due secondi posti con: verdone ancestrale maschio e  con lucherino femmina, un ottimo ‘’pass’’ per i prossimi campionati italiani che si terranno a Napoli.«La passione premiata di chi mette il cuore a procreare, perché ama gli animali - puntualizza Alex Zoccola -. L’ornitologia fatta con sentimento porta chi si appassiona ad allevare per riprodurre e proteggere le specie  in via di estinzione, collaborando con le competenti addette faunistiche al ripopolamento dei soggetti in natura. Io allevo dall’età di 7 anni, ho assimilato la passione di mio padre Silvano, che mi aiuta ed accudisce i miei animali quando sono assente, nonché il mio maestro, Valerio Brovarone, scomparso da poco, che, fin da bambino, mi ha insegnato le tecniche e molti segreti, soprattutto il rispetto degli animali. Lui era solito dire: “Voler bene agli animali, insegna a voler bene alle persone”.f.g.