Altro

"One billion rising" oggi il flash mob planetario anche a Biella

"One billion rising" oggi il flash mob planetario anche a Biella
Altro Biella Città, 14 Febbraio 2013 ore 10:38

Nel mondo ci sono oltre 600 milioni di donne che hanno subito violenze. L'ideatrice dell'iniziativa  Eve Ensler, scrittrice statunitense autrice dei "Monologhi della vagina", vuole porre l'attenzione su questi problema attraverso un'azione di forte impatto, che chiami in causa alcune caratteristiche tipiche della femminilità come quelle espresse nella danza.
Secondo Eve Ensler: «La danza è pericolosa, gioiosa, sensuale, sacra, dirompente, contagiosa e rompe le regole. Il ballo unisce e spinge ad andare oltre: questo è il cuore di One billion rising».

In Italia le donne che almeno una volta nella vita sono state vittime di violenze sono sette milioni, l'85% delle quali (dati 2012 di Telefono Rosa) le hanno subite all’interno di rapporti sentimentali. La data scelta, infatti, il giorno di San Valentino festa degli innamorati, è simbolica: «Perché spesso è proprio chi un tempo amava che spesso diventa il carnefice dopo», come ha spiegato Rita De Lima, tra le promotrici della manifestazione a Biella assieme alle associazioni Voci di donne, Non sei sola, Se non ora quando e Donne nuove.

L'appuntamento è per oggi dalle 17.30 alle 19.30 davanti alla fontana Fons Vitae di viale Matteotti, oppure sotto i portici di piazza Vittorio Veneto in caso di pioggia. Per vedere la coreografia del ballo si può visitare il sito www.onebillionrising.org, ma sono invitati a partecipare anche coloro che non la conoscono o chi non si sente di ballare ma vuole essere comunque presente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter