Menu
Cerca
tutti i numeri

Oltre 14mila viaggi nel 2020 per la Croce Rossa di Biella

Un anno di bilanci nella complicata prima fase della pandemia

Oltre 14mila viaggi nel 2020 per la Croce Rossa di Biella
Biella Città, 07 Febbraio 2021 ore 09:00

Gennaio è tempo di bilanci, e la Croce Rossa Italiana Comitato di Biella non fa eccezione, soprattutto quando si tratta di tirare le somme di un anno impegnativo come quello appena trascorso.

I numeri del 2020

Infatti in tutto il 2020 il nostro parco macchine ha compiuto 14.273 viaggi, percorrendo 204.309 km per svolgere diversi servizi, dal 118 al trasporto dializzati, ai servizi in convenzione con l’Asl di Biella fino al trasporto di privati per visite, dimissioni o trasferimenti.
Più in dettaglio: le ambulanze 118 del Comitato di Biella al momento sono due, una che vede la presenza a bordo di medico ed infermiere e che ha compiuto 2.607 servizi per un totale di 34.330 km; mentre l’altro mezzo, composto da volontari, ha fatto 4.077 servizi per un totale di
60.591 km.

I servizi del 2020

I servizi in convenzione con l’Asl, che comprendono tra le altre cose il trasporto di chi fa dialisi, i trasferimenti verso altre strutture e le
visite a carico dell’ospedale, sono stati 4.716 per un totale di 65.914 km; mentre i servizi privati, cioè visite, dimissioni e manifestazioni a carico di chi lo richiedeva, quest’anno sono stati 1.665, per un totale di 38.443 km.
Quest’anno si sono aggiunti inoltre due tipi di servizi nuovi: le “dimissioni Covid”, cioè il trasporto di tutti coloro che venivano dimessi dai reparti Covid e rientravano al domicilio o nelle strutture identificate, che sono state 148 a carico dell’Asl e 18 a carico di privati per un totale di 5.178 km; e Biella Solidale, il progetto iniziato a marzo che continua ancora oggi, per cui sono stati fatti 1.053 viaggi, in cui i nostri Volontari hanno consegnato pacchi viveri e buoni spesa a coloro che sono stati colpiti più duramente dalla pandemia. Questo progetto inoltre nel mese di dicembre si è unito al nostro gruppo giovani per consegnare regali e giocattoli ai bambini delle famiglie che abbiamo aiutato nel corso dell’anno, mobilitandosi anche per raccogliere i pacchi preparati durante il calendario dell’avvento solidale, iniziativa che ha visto una forte partecipazione da parte di tutto il territorio biellese, estendendosi anche ad altri comitati del Piemonte.