Altro

Occhieppo Superiore, i migranti restano a Villa Ottino

Occhieppo Superiore, i migranti restano a Villa Ottino
Altro 30 Dicembre 2016 ore 12:49

Il centro di accoglienza di Villa Ottino, a Occhieppo Superiore, non chiuderà a fine anno. A comunicarlo ai suoi concittadini, con una lettera recapitata insieme al calendario 2017 del Comune, il sindaco Emanuele Ramella Pralungo. Il quale chiede ai cittadini di "pazientare ancora qualche mese perchè la Prefettura necessita di ulteriore tempo per organizzare una nuova sistemazione dei profughi". E arriva subito la polemica presa di posizione dell'ex sindaco Guido Dellarovere: "L'ennesimo colpo degno del mago Houdini del nostro parolaio preferito".
Lara Bertolazzi
Leggi di più sull'Eco di Biella di giovedì 29 dicembre 2016

Il centro di accoglienza di Villa Ottino, a Occhieppo Superiore, non chiuderà a fine anno. A comunicarlo ai suoi concittadini, con una lettera recapitata insieme al calendario 2017 del Comune, il sindaco Emanuele Ramella Pralungo. Il quale chiede ai cittadini di "pazientare ancora qualche mese perchè la Prefettura necessita di ulteriore tempo per organizzare una nuova sistemazione dei profughi". E arriva subito la polemica presa di posizione dell'ex sindaco Guido Dellarovere: "L'ennesimo colpo degno del mago Houdini del nostro parolaio preferito".
Lara Bertolazzi
Leggi di più sull'Eco di Biella di giovedì 29 dicembre 2016