Nova Coop: i ricavi superano il miliardo

Nova Coop: i ricavi superano il miliardo
Altro 07 Giugno 2016 ore 13:18

BIELLA - L’appuntamento è per 20,45 di giovedì 9 giugno, nell’Auditorium di Città Studi. Sarà quello il momento dell’assemblea separata dei soci biellesi di Nova Coop, la cooperativa di consumatori  leader nella Gdo piemontese appartenente al sistema nazionale Coop: una realtà che, complessivamente, conta su 768.187 soci, di cui 357.508 solo nel Torinese, e una rete di vendita formata da 17 ipermercati e 45 supermercati, per un totale di 62 punti vendita.

All’ordine del giorno ci sarà l’approvazione del bilancio 2015, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per oltre un miliardo e 10 milioni di euro, in preparazione dell’assemblea generale in programma a Baveno (Vco),  il prossimo 25 giugno.  Lo scorso anno, oltre diecimila soci sono intervenuti alle assemblee, che rappresentano il momento principale della partecipazione alla gestione di Nova Coop e un’occasione per conoscerne i risultati economici, finanziari e patrimoniali, i programmi di sviluppo ed innovazione, le politiche sociali. «Questo bilancio - afferma il presidente, Ernesto Dalle Rive - è importante per la nostra cooperativa: esso è l’ennesimo bilancio positivo che noi consuntiviamo negli anni della crisi. E’ un bilancio che rappresenta in maniera importante il concorso di tutte le gestioni alla creazione degli utili della nostra impresa; è un bilancio che abbiamo realizzato in un anno di lavoro in cui abbiamo riorganizzato la rete di vendita e abbiamo ridefinito le politiche commerciali investendo circa 13,5 milioni di euro sulla convenienza a favore dei soci e consumatori». Nell’occasione, per incentivare una maggiore partecipazione alla vita della cooperativa, ai presenti saranno consegnati due buoni sconto del 10% su una spesa massima di 150 euro ciascuno e un utile omaggio.

R.E.B.

BIELLA - L’appuntamento è per 20,45 di giovedì 9 giugno, nell’Auditorium di Città Studi. Sarà quello il momento dell’assemblea separata dei soci biellesi di Nova Coop, la cooperativa di consumatori  leader nella Gdo piemontese appartenente al sistema nazionale Coop: una realtà che, complessivamente, conta su 768.187 soci, di cui 357.508 solo nel Torinese, e una rete di vendita formata da 17 ipermercati e 45 supermercati, per un totale di 62 punti vendita.

All’ordine del giorno ci sarà l’approvazione del bilancio 2015, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per oltre un miliardo e 10 milioni di euro, in preparazione dell’assemblea generale in programma a Baveno (Vco),  il prossimo 25 giugno.  Lo scorso anno, oltre diecimila soci sono intervenuti alle assemblee, che rappresentano il momento principale della partecipazione alla gestione di Nova Coop e un’occasione per conoscerne i risultati economici, finanziari e patrimoniali, i programmi di sviluppo ed innovazione, le politiche sociali. «Questo bilancio - afferma il presidente, Ernesto Dalle Rive - è importante per la nostra cooperativa: esso è l’ennesimo bilancio positivo che noi consuntiviamo negli anni della crisi. E’ un bilancio che rappresenta in maniera importante il concorso di tutte le gestioni alla creazione degli utili della nostra impresa; è un bilancio che abbiamo realizzato in un anno di lavoro in cui abbiamo riorganizzato la rete di vendita e abbiamo ridefinito le politiche commerciali investendo circa 13,5 milioni di euro sulla convenienza a favore dei soci e consumatori». Nell’occasione, per incentivare una maggiore partecipazione alla vita della cooperativa, ai presenti saranno consegnati due buoni sconto del 10% su una spesa massima di 150 euro ciascuno e un utile omaggio.

R.E.B.