Menu
Cerca

«Nella Giornata del bene comune perché non colorare tutte le panchine?»

«Nella Giornata del bene comune perché non colorare tutte le panchine?»
Altro 15 Marzo 2017 ore 11:11

CANDELO – E’ una proposta che promette di rendere più gradevole l’aspetto di tutta Candelo quella che nei gorni scorsi il sindaco Mariella Biollino ha avanzato alla luce della decisione, presa in accordo con numerose associazioni del paese, di organizzare per il prossimo primo aprile una nuova edizoine della Giornata del bene comune, dedicata appunto alla cura del patrimonio pubblico. «Un’idea – butta lì il sindaco – potrebbe essere quella di dipingere in modo molto colorato tutte le panchine dopo la sistemazione da parte dei cantonieri». Perché no? Della proposta si discuterà nei prossimi giorni, in fase di stesura del programma definitivo dell’evento.
La data dell’edizione 2017 della Giornata è stata decisa nel corso di una riunione nella quale amministrazione e  associazioni hanno fatto il punto, a scopo sinergico, sugli eventi significativi previsti  per l’anno in corso, grazie all’attività di coordinamento svolta dall’ufficio comunicazione del Comune. «L’appuntamento – spiega Mariella Biollino – sarà sabato 1 aprile alle  9 in piazza. Tutti gli amministratori parteciperanno in prima linea, ma anche gli immigrati di via Montecamino verranno invitati».
V.B.

CANDELO – E’ una proposta che promette di rendere più gradevole l’aspetto di tutta Candelo quella che nei gorni scorsi il sindaco Mariella Biollino ha avanzato alla luce della decisione, presa in accordo con numerose associazioni del paese, di organizzare per il prossimo primo aprile una nuova edizoine della Giornata del bene comune, dedicata appunto alla cura del patrimonio pubblico. «Un’idea – butta lì il sindaco – potrebbe essere quella di dipingere in modo molto colorato tutte le panchine dopo la sistemazione da parte dei cantonieri». Perché no? Della proposta si discuterà nei prossimi giorni, in fase di stesura del programma definitivo dell’evento.
La data dell’edizione 2017 della Giornata è stata decisa nel corso di una riunione nella quale amministrazione e  associazioni hanno fatto il punto, a scopo sinergico, sugli eventi significativi previsti  per l’anno in corso, grazie all’attività di coordinamento svolta dall’ufficio comunicazione del Comune. «L’appuntamento – spiega Mariella Biollino – sarà sabato 1 aprile alle  9 in piazza. Tutti gli amministratori parteciperanno in prima linea, ma anche gli immigrati di via Montecamino verranno invitati».
V.B.