NAUFRAGIO COSTA: RITROVATO IL CORPO DI MARIA D'INTRONO

Altro 23 Gennaio 2012 ore 19:20

(23 gen) E' di Maria D'Introno, la giovane sposina di Cavaglià, 30 anni, originaria di Corato (Bari), uno dei due corpi recuperati oggi a bordo del relitto della nave Costa Concordia, naufragata all'isola del Giglio. Lo ha confermato il sindaco di Corato, Luigi Perrone, che ne ha avuta notizia dai parenti della vittima. (23 gen) E' di Maria D'Introno, la giovane sposina di Cavaglià, 30 anni, originaria di Corato (Bari), uno dei due corpi recuperati oggi a bordo del relitto della nave Costa Concordia, naufragata all'isola del Giglio. Lo ha confermato il sindaco di Corato, Luigi Perrone, che ne ha avuta notizia dai parenti della vittima.