Muzzano: «Noi i più ricchi? Merito di più fattori»

Muzzano: «Noi i più ricchi? Merito di più fattori»
20 Aprile 2015 ore 15:41

MUZZANO – Muzzano è il paese dove vivono i più ricchi del biellese e tra i più ricchi d’Italia, classificandosi al 25° posto della classifica nazionale su un totale di 8.058 comuni. Il secondo paese sotto il Mucrone salito sul podio è Pollone, arrivato al 318° posto, staccato di molte posizioni rispetto al primo. Biella nella graduatoria nazionale è 315a e terza di quella locale. 

Un abisso tra il comune in Valle Elvo, con i suoi 27.469,08 euro di reddito imponibile medio, che conta 614 abitanti e il capoluogo di Provincia con 21.539,15 euro. Il piccolo centro biellese si è classificato addirittura prima di grandi centri economicamente forti come Bergamo, Pavia, Torino e addirittura della capitale. «Non bisogna confondere le ricchezze personali dei cittadini con quelle del Comune – spiega il sindaco Roberto Favario – i dati di queste classifiche rischiano sempre di essere fraintesi. Ci sono degli abitanti che hanno un reddito elevato che alzano la media siamo poche anime e la zona è da sempre residenziale».

Ramona Bellotto

Leggi l’articolo integrale sull’Eco di Biella di lunedì 20 aprile 

MUZZANO – Muzzano è il paese dove vivono i più ricchi del biellese e tra i più ricchi d’Italia, classificandosi al 25° posto della classifica nazionale su un totale di 8.058 comuni. Il secondo paese sotto il Mucrone salito sul podio è Pollone, arrivato al 318° posto, staccato di molte posizioni rispetto al primo. Biella nella graduatoria nazionale è 315a e terza di quella locale. 

Un abisso tra il comune in Valle Elvo, con i suoi 27.469,08 euro di reddito imponibile medio, che conta 614 abitanti e il capoluogo di Provincia con 21.539,15 euro. Il piccolo centro biellese si è classificato addirittura prima di grandi centri economicamente forti come Bergamo, Pavia, Torino e addirittura della capitale. «Non bisogna confondere le ricchezze personali dei cittadini con quelle del Comune – spiega il sindaco Roberto Favario – i dati di queste classifiche rischiano sempre di essere fraintesi. Ci sono degli abitanti che hanno un reddito elevato che alzano la media siamo poche anime e la zona è da sempre residenziale».

Ramona Bellotto

Leggi l’articolo integrale sull’Eco di Biella di lunedì 20 aprile 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità