Musulmani in chiesa per solidarieta?

Musulmani in chiesa per solidarieta?
Altro 01 Agosto 2016 ore 11:25

BIELLA - Una delegazione di una ventina di rappresentanti della comunita? islamica biellese, ha partecipato ieri mattina alle messa delle 10 e 30 nella chiesa di San Biagio in segno di solidarieta? alle vittime degli ultimi attentati terroristici in Francia, in particolare il brutale omicidio nella chiesa di Rouen di padre Jacques Hamel. Anche nel Biellese, i musulmani hanno voluto rispondere alla proposta della comunita? islamica francese di partecipare alla messa «con i fratelli cristiani».

Alla messa officiata da don Eugenio Zampa, parroco di San Biagio, hanno partecipato anche limam di Biella, Mohammed Aflous, e il presidente dellassociazione culturale islamica Al Huda, Mohamed Es Saket. Elui a parlare: «Estata una mattinata ricca di soddisfazione - spiega -. Ho saputo delliniziativa solo sabato a mezzogiorno mentre mi trovavo in consolato a Torino per festeggiare il nostro Re del Marocco (ha parteci- pato anche il sindaco di Biella, Marco Cavicchioli, ndr). Ho accolto con entusiasmo la proposta e ho mobilitato quanti musulmani ho potuto. Don Zampa e? stato molto gentile, ci ha accolti come fratelli, siamo rimasti in chiesa un’ora e abbiamo pregato tutti insieme, cristiani e musulmani, per le vittime degli attentati, commessi da barbari senza terra ne? religione che a nulla c’entrano con l’Islam, che non sono musulmani...».

Valter Caneparo

Lara Bertolazzi 

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 1 agosto 2016 

BIELLA - Una delegazione di una ventina di rappresentanti della comunita? islamica biellese, ha partecipato ieri mattina alle messa delle 10 e 30 nella chiesa di San Biagio in segno di solidarieta? alle vittime degli ultimi attentati terroristici in Francia, in particolare il brutale omicidio nella chiesa di Rouen di padre Jacques Hamel. Anche nel Biellese, i musulmani hanno voluto rispondere alla proposta della comunita? islamica francese di partecipare alla messa «con i fratelli cristiani».

Alla messa officiata da don Eugenio Zampa, parroco di San Biagio, hanno partecipato anche l’imam di Biella, Mohammed Aflous, e il presidente dell’associazione culturale islamica “Al Huda”, Mohamed Es Saket. E’ lui a parlare: «E’ stata una mattinata ricca di soddisfazione - spiega -. Ho saputo dell’iniziativa solo sabato a mezzogiorno mentre mi trovavo in consolato a Torino per festeggiare il nostro Re del Marocco (ha parteci- pato anche il sindaco di Biella, Marco Cavicchioli, ndr). Ho accolto con entusiasmo la proposta e ho mobilitato quanti musulmani ho potuto. Don Zampa e? stato molto gentile, ci ha accolti come fratelli, siamo rimasti in chiesa un’ora e abbiamo pregato tutti insieme, cristiani e musulmani, per le vittime degli attentati, commessi da barbari senza terra ne? religione che a nulla c’entrano con l’Islam, che non sono musulmani...».

Valter Caneparo

Lara Bertolazzi 

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 1 agosto 2016