Altro

Musica in lutto, addio al maestro Roberto Sala

Musica in lutto, addio al maestro Roberto Sala
Altro Biella Città, 22 Gennaio 2014 ore 16:01

Martedì notte, mentre risuonavano ancora le note del concerto al Biella Jazz Club, si spegneva nella sua abitazione uno dei personaggi più rappresentativi del sodalizio biellese, il maestro Roberto Sala (foto),  che a settembre aveva festeggiato i suoi ottant'anni con gli amici di sempre del Club.

Sicuramente tra i musicisti più importanti del nostro territorio aveva fatto della sua grande passione un lavoro. Il maestro Sala ha suonato nei più importanti locali d’Europa  accompagnando moltissimi artisti di fama internazionale. Da sempre grande jazzista è stato uno delle colonne portanti del Biella Jazz Club ricoprendo la carica di  Presidente onorario. Grande la sua umanità e sensibilità, ma soprattutto le doti artistiche facevano di lui un formidabile pianista. Legato musicalmente alla tradizione jazzistica, tra le sue doti  aveva uno spiccato senso improvvisativo, armonico e un grande senso ritmico prediligendo gli accompagnamenti tipici del Ragtime e dello Stride Piano. Sala è stato anche un ottimo "Hammondista"  e come tutti i musicisti della "vecchia guardia" aveva un repertorio infinito.
 Era conosciuto, anche all’Accademia Perosi «colpita dal lutto»  come capace accordatore e riparatore di pianoforti.
I funerali si svolgeranno domani, giovedì, alle ore 15 nella Chiesa del Villaggio Lamarmora.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter