Altro
Alla stazione di Vercelli

Morta la ragazzina di 15 anni urtata da un treno in corsa. Donati gli organi

Figlia di un magistrato che ha lavorato per anni in Procura a Biella.

Morta la ragazzina di 15 anni urtata da un treno in corsa. Donati gli organi
Altro Biella Città, 03 Novembre 2021 ore 11:16

Morta la ragazzina di 15 anni urtata da un treno in corsa per la quale ieri era stata decretata la morte cerebrale. Donati gli organi

Nulla da fare per la giovane studentessa

E' morta la ragazzina di 15 anni, figlia di un noto magistrato che per anni ha operato anche in Procura a Biella, che domenica mattina intorno alle 10 è stata urtata da una carrozza centrale di un treno interregionale in transito mentre era in attesa sulla banchina del secondo binario della stazione di Vercelli. L'urto è stato tremendo: le ferite riportate dalla ragazzina sono apparse subito gravissime e, nonostante sia stato fatto il possibile per riuscire a salvarla, per la quindicenne non c'è stato più nulla da fare.

Donati gli organi

I genitori - anche il padre è molto conosciuto a Biella - hanno deciso di donare gli organi della figlia.

La foto è di repertorio