Montoro: «Sarà Eurotrend Biella»

Montoro: «Sarà Eurotrend Biella»
06 Giugno 2017 ore 20:58

BIELLA –  Arrivano le prime certezze sulla prossima stagione di Pallacanestro Biella. Definito il budget (in linea con l’anno scorso) e praticamente chiuso il discorso Forum (l’accordo di gestione pluriennale con il Comune di Biella è in dirittura d’arrivo), sono arrivate importanti conferme da parte del vicepresidente Francesco Montoro sul nome della squadra: con ogni probabilità si chiamerà Eurotrend Biella, non Eurotrend-Angelico o Angelico-Eurotrend come ipotizzato nei giorni scorsi.«Penso proprio che il prossimo anno sarò io a fare da main sponsor», queste le parole con cui Montoro ha lasciato intendere la sua volontà di fare un passo avanti importante e dare alla squadra il nome che ha portato nelle due Coppe Italia Lnp, a Rimini nel 2015 e a Bologna quest’anno. Resta solo il piccolo dubbio legato a quel “penso proprio”, ma a una seconda domanda (quindi si chiamerà Eurotrend Biella?) ha ribadito: «Credo di sì».Montoro ha maturato questa convinzione dopo il tam-tam di nomi che sono stati legati alla squadra come possibili nuovi sponsor nelle ultime settimane: «In questo modo toglierò un po’ di legna verde dalle spalle della società – ha spiegato -. Sto parlando di tutte quelle persone che dichiarano la loro disponibilità a dare una mano, ma poi si tirano indietro. Non abbiamo bisogno di sponsor così, perché rischieremmo di impostare la stagione con un budget e  ritrovarci senza il terreno sotto i piedi a stagione iniziata».Per questo ha cercato di coinvolgere un gruppo di persone fidate che garantiscano la copertura del budget: «Nuove forze, persone serie e appassionate, che non cercano l’interesse personale o delle proprie aziende ma il bene di Pallacanestro Biella».Il passo avanti economico porterà probabilmente a un maggior peso decisionale: «Dal momento che l’impegno sarà maggiore – prosegue Montoro – credo sia giusto poter entrare di più nelle decisioni e nella politica societaria. Ufficialmente il presidente può restare Massimo Angelico, quello che ho in mente è una sorta di copresidenza nella quale le responsabilità siano equamente divise, ovviamente all’interno del clima di collaborazione che c’è stato finora».Sulle idee per la nuova stagione, il presidente di Eurotrend aggiunge: «Avremo un budget uguale all’anno scorso, quindi ci sono tutte le possibilità per fare bene. Non ci saranno più Hall e De Vico, ma anche durante la stagione quando questi giocatori si sono infortunati la squadra ha dimostrato di poter sopperire con il gruppo. Quello che abbiamo capito è che l’importante è centrare i playoff, non vincere la stagione regolare, e poi giocarsi le proprie carte nella post season. E ovviamente divertirsi e far divertire il pubblico, perché dare un bello spettacolo a chi paga il biglietto è un elemento essenziale in questo momento di crisi».Matteo Lusiani

BIELLA –  Arrivano le prime certezze sulla prossima stagione di Pallacanestro Biella. Definito il budget (in linea con l’anno scorso) e praticamente chiuso il discorso Forum (l’accordo di gestione pluriennale con il Comune di Biella è in dirittura d’arrivo), sono arrivate importanti conferme da parte del vicepresidente Francesco Montoro sul nome della squadra: con ogni probabilità si chiamerà Eurotrend Biella, non Eurotrend-Angelico o Angelico-Eurotrend come ipotizzato nei giorni scorsi.«Penso proprio che il prossimo anno sarò io a fare da main sponsor», queste le parole con cui Montoro ha lasciato intendere la sua volontà di fare un passo avanti importante e dare alla squadra il nome che ha portato nelle due Coppe Italia Lnp, a Rimini nel 2015 e a Bologna quest’anno. Resta solo il piccolo dubbio legato a quel “penso proprio”, ma a una seconda domanda (quindi si chiamerà Eurotrend Biella?) ha ribadito: «Credo di sì».Montoro ha maturato questa convinzione dopo il tam-tam di nomi che sono stati legati alla squadra come possibili nuovi sponsor nelle ultime settimane: «In questo modo toglierò un po’ di legna verde dalle spalle della società – ha spiegato -. Sto parlando di tutte quelle persone che dichiarano la loro disponibilità a dare una mano, ma poi si tirano indietro. Non abbiamo bisogno di sponsor così, perché rischieremmo di impostare la stagione con un budget e  ritrovarci senza il terreno sotto i piedi a stagione iniziata».Per questo ha cercato di coinvolgere un gruppo di persone fidate che garantiscano la copertura del budget: «Nuove forze, persone serie e appassionate, che non cercano l’interesse personale o delle proprie aziende ma il bene di Pallacanestro Biella».Il passo avanti economico porterà probabilmente a un maggior peso decisionale: «Dal momento che l’impegno sarà maggiore – prosegue Montoro – credo sia giusto poter entrare di più nelle decisioni e nella politica societaria. Ufficialmente il presidente può restare Massimo Angelico, quello che ho in mente è una sorta di copresidenza nella quale le responsabilità siano equamente divise, ovviamente all’interno del clima di collaborazione che c’è stato finora».Sulle idee per la nuova stagione, il presidente di Eurotrend aggiunge: «Avremo un budget uguale all’anno scorso, quindi ci sono tutte le possibilità per fare bene. Non ci saranno più Hall e De Vico, ma anche durante la stagione quando questi giocatori si sono infortunati la squadra ha dimostrato di poter sopperire con il gruppo. Quello che abbiamo capito è che l’importante è centrare i playoff, non vincere la stagione regolare, e poi giocarsi le proprie carte nella post season. E ovviamente divertirsi e far divertire il pubblico, perché dare un bello spettacolo a chi paga il biglietto è un elemento essenziale in questo momento di crisi».Matteo Lusiani

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità