Ritrovato Tir carico di scarpe

Ritrovato Tir carico di scarpe
02 Febbraio 2010 ore 10:57

(1 feb) E’ stato ritrovato a tempo di record dai carabinieri il Tir carico di scarpe rubato sabato notte nel deposito della ditta di autotrasporti Monteleone di Benna. Tutte le scatole di calzature, per un valore di 75 mila euro, sono state recuperate. Mancava solo un paio di scarpe, probabilmente indossato da uno dei ladri. L’azione è stata di sicuro messa a segno su commissione. Il camion è stato notato già domenica notte da una pattuglia dei carabinieri di None che era stata allertata dai colleghi di Biella, come peraltro tutti i comandi di Piemonte e Lombardia. I ladri erano almeno otto e in quel momento stavano cercando di staccare il rimorchio dalla motrice rubata per collegarlo a un’altra motrice. (1 feb) E’ stato ritrovato a tempo di record dai carabinieri il Tir carico di scarpe rubato sabato notte nel deposito della ditta di autotrasporti Monteleone di Benna. Tutte le scatole di calzature, per un valore di 75 mila euro, sono state recuperate. Mancava solo un paio di scarpe, probabilmente indossato da uno dei ladri. L’azione è stata di sicuro messa a segno su commissione. Il camion è stato notato già domenica notte da una pattuglia dei carabinieri di None che era stata allertata dai colleghi di Biella, come peraltro tutti i comandi di Piemonte e Lombardia. I ladri erano almeno otto e in quel momento stavano cercando di staccare il rimorchio dalla motrice rubata per collegarlo a un’altra motrice. Quando hanno visto la Punto dei militari, sono saliti su due auto di grossa cilindrata e si sono allontanati a tutta velocità. Inutile il tentativo di inseguimento da parte dell’utilitaria dei militari. Il carico e l’automezzo rubati sono stati già restituiti. Le calzature erano della ditta “Biella Scarpe”, l’importante società con un punto vendita che si affaccia lungo via Cavour (la “Trossi”) a Gaglianico.
Non è la prima volta che vengono prese di mira le aziende di autotrasporti e i “tesori” custoditi sui camion lasciati nei loro parcheggi o nei magazzini, in attesa di essere portati a destinazione il giorno successivo.

1 febbraio 2010

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità