Montati i primi tre speed check in città

Montati i primi tre speed check in città
25 Novembre 2017 ore 11:09

BIELLA – Continua l’operazione sicurezza sulle strade della città da parte dell’amministrazione comunale di Biella. Dopo aver piazzato il rilevatore di velocità in via Ogliaro, e introdotto il limite dei trenta chilometri orari nel tratto compreso dalla fine delle curve che si
incontrano scendendo da Andorno Micca, sino alla rotonda che porta a Pavignano, nei giorni scorsi hanno fatto capolino anche tre speed check, ossia le famose colonnine arancioni che potranno ospitare anche gli autovelox (ma solamente in presenza di una pattuglia della polizia municipale).
Sono stati posati lungo via Ivrea, all’altezza della strada che, svoltando a sinistra, porta verso il cimitero cittadino. Qui è spuntato anche il cartello dei trenta chilometri orari con l’avviso di presenza di dossi artificiali piazzati per ridurre la velocità nei tratti adibiti a passaggio pedonale. E poi ancora in via Rigola e in via Milano. 
Enzo Panelli
Leggi di più sull’Eco di Biella in edicola

BIELLA – Continua l’operazione sicurezza sulle strade della città da parte dell’amministrazione comunale di Biella. Dopo aver piazzato il rilevatore di velocità in via Ogliaro, e introdotto il limite dei trenta chilometri orari nel tratto compreso dalla fine delle curve che si
incontrano scendendo da Andorno Micca, sino alla rotonda che porta a Pavignano, nei giorni scorsi hanno fatto capolino anche tre speed check, ossia le famose colonnine arancioni che potranno ospitare anche gli autovelox (ma solamente in presenza di una pattuglia della polizia municipale).
Sono stati posati lungo via Ivrea, all’altezza della strada che, svoltando a sinistra, porta verso il cimitero cittadino. Qui è spuntato anche il cartello dei trenta chilometri orari con l’avviso di presenza di dossi artificiali piazzati per ridurre la velocità nei tratti adibiti a passaggio pedonale. E poi ancora in via Rigola e in via Milano. 
Enzo Panelli
Leggi di più sull’Eco di Biella in edicola

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità