Monica Mosca candidata a Occhieppo Inferiore

Monica Mosca candidata a Occhieppo Inferiore
Altro 06 Febbraio 2014 ore 11:19

Monica Mosca guiderà una delle liste che si presenteranno alle prossime elezioni a Occhieppo Inferiore. Quarant’anni appena compiuti, il candidato sindaco è un volto giovane e nuovo nel panorama amministrativo occhieppese, così come lo sono i componenti della sua lista civica, ormai quasi del tutto messa a punto, ma non ancora chiusa.

La candidata. «È il senso dell’impegno che mi ha spinta a candidarmi: essere utile al mio paese sfruttando le mie competenze – afferma Monica Mosca – è una sfida che accetto volentieri. L’obiettivo è puntare alla partecipazione attiva dei cittadini e all’ascolto. Si guarderà anche all’innovazione nel senso ampio del termine, pur considerando la scarsità di risorse disponibili. Infine avranno la nostra massima attenzione gli aspetti culturali e sociali. Mi sono decisa – aggiunge – anche perché ritengo che il gruppo di cui faccio parte sia equilibrato e preparato e formato da persone il cui attaccamento al paese è fuori di dubbio.
«Il progetto – racconta la candidata –  raggruppa persone giovani, o relativamente giovani, che con le loro competenze di alto livello possono dare un valido contributo in ambito amministrativo, in campo economico, urbanistico e politico-sociale, con particolare attenzione alle politiche educative».

Il gruppo di riferimento della lista è ben più ampio dei singoli candidati e conta, al suo interno, persone con precedenti esperienze politiche comunali e provinciali, «che favoriscono questo progetto in un’ottica di rinnovamento nella continuità e che non entreranno in lista per garantire la totale autonomia d’azione, ma con le quali lavoreremo di concerto», precisa Monica Mosca.

Insegnante. Residente da sempre a Occhieppo Inferiore e alla sua prima esperienza amministrativa, la candidata alla carica di sindaco è una ricercatrice postdoc e docente a contratto all’Università del Piemonte Orientale, nelle facoltà di Vercelli e Novara.
Si è laureata in Lettere e filosofia con lode (indirizzo “Tecnologie umanistiche”) all’Università del Piemonte Orientale; ha conseguito il dottorato di ricerca in “Linguistica generale, applicata e cognitiva” all’Università di Pisa, e diverse specializzazioni, tra cui quella in “Linguistica cognitiva” all’Università di Berkeley, in California.
Ha seguito corsi di europrogettazione (in un caso lei stessa ha ricoperto il ruolo di docente) ed è una grande appassionata di moto e viaggi.
«Se dovessi essere eletta – dice – mi approccerò al ruolo di sindaco come “primus inter pares”: questa sarà la mia filosofia».
Lara Bertolazzi
bertolazzi@primabiella.it

Monica Mosca guiderà una delle liste che si presenteranno alle prossime elezioni a Occhieppo Inferiore. Quarant’anni appena compiuti, il candidato sindaco è un volto giovane e nuovo nel panorama amministrativo occhieppese, così come lo sono i componenti della sua lista civica, ormai quasi del tutto messa a punto, ma non ancora chiusa.

La candidata. «È il senso dell’impegno che mi ha spinta a candidarmi: essere utile al mio paese sfruttando le mie competenze – afferma Monica Mosca – è una sfida che accetto volentieri. L’obiettivo è puntare alla partecipazione attiva dei cittadini e all’ascolto. Si guarderà anche all’innovazione nel senso ampio del termine, pur considerando la scarsità di risorse disponibili. Infine avranno la nostra massima attenzione gli aspetti culturali e sociali. Mi sono decisa – aggiunge – anche perché ritengo che il gruppo di cui faccio parte sia equilibrato e preparato e formato da persone il cui attaccamento al paese è fuori di dubbio.
«Il progetto – racconta la candidata –  raggruppa persone giovani, o relativamente giovani, che con le loro competenze di alto livello possono dare un valido contributo in ambito amministrativo, in campo economico, urbanistico e politico-sociale, con particolare attenzione alle politiche educative».

Il gruppo di riferimento della lista è ben più ampio dei singoli candidati e conta, al suo interno, persone con precedenti esperienze politiche comunali e provinciali, «che favoriscono questo progetto in un’ottica di rinnovamento nella continuità e che non entreranno in lista per garantire la totale autonomia d’azione, ma con le quali lavoreremo di concerto», precisa Monica Mosca.

Insegnante. Residente da sempre a Occhieppo Inferiore e alla sua prima esperienza amministrativa, la candidata alla carica di sindaco è una ricercatrice postdoc e docente a contratto all’Università del Piemonte Orientale, nelle facoltà di Vercelli e Novara.
Si è laureata in Lettere e filosofia con lode (indirizzo “Tecnologie umanistiche”) all’Università del Piemonte Orientale; ha conseguito il dottorato di ricerca in “Linguistica generale, applicata e cognitiva” all’Università di Pisa, e diverse specializzazioni, tra cui quella in “Linguistica cognitiva” all’Università di Berkeley, in California.
Ha seguito corsi di europrogettazione (in un caso lei stessa ha ricoperto il ruolo di docente) ed è una grande appassionata di moto e viaggi.
«Se dovessi essere eletta – dice – mi approccerò al ruolo di sindaco come “primus inter pares”: questa sarà la mia filosofia».
Lara Bertolazzi
bertolazzi@primabiella.it

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli