Michela Trabbia di nuovo sindaco di Vallanzengo

Michela Trabbia di nuovo sindaco di Vallanzengo
Altro 12 Giugno 2017 ore 04:36

Con il dato di affluenza delle 19 Vallanzengo ha avuto il suo responso, seppur formalmente “virtuale”: Michela Trabbia è ancora una volta sindaco del paese.

Il confronto elettorale di oggi, nell’ambito del quale il piccolo paese della Valle di Mosso era l’unico protagonista locale, ha ottenuto il consenso necessario sin dal pomeriggio: unico ostacolo alla riconferma dell’attuale primo cittadino era infatti il quorum, peraltro plausibile in una giornata dal sapore praticamente estivo. E invece no. I residenti in paese hanno fatto il loro dovere in adeguato anticipo. E con il dato di affluenza dell’ora di cena – attestatosi al 53,17%, contro il 17,56 di mezzogiorno, quando per la rielezione era necessario il 50% più uno degli aventi diritto – ecco arrivato anche il verdetto.

Michela Trabbia non ha dunque dovuto attendere il dato delle 23 per avere la certezza della riconferma. Vittoria contro se stessa per  la sua lista, la “Bilancia”, e per i suoi componenti: Paolo Zegna, Fabio Cusinato, Francesco Lannino, Federica Foglia, Simona Prevelato, Giovanni De Chiari, Giovanna Di Giorgio, Nicola Cimino e Kristian Marcon.

 

Con il dato di affluenza delle 19 Vallanzengo ha avuto il suo responso, seppur formalmente “virtuale”: Michela Trabbia è ancora una volta sindaco del paese.

Il confronto elettorale di oggi, nell’ambito del quale il piccolo paese della Valle di Mosso era l’unico protagonista locale, ha ottenuto il consenso necessario sin dal pomeriggio: unico ostacolo alla riconferma dell’attuale primo cittadino era infatti il quorum, peraltro plausibile in una giornata dal sapore praticamente estivo. E invece no. I residenti in paese hanno fatto il loro dovere in adeguato anticipo. E con il dato di affluenza dell’ora di cena – attestatosi al 53,17%, contro il 17,56 di mezzogiorno, quando per la rielezione era necessario il 50% più uno degli aventi diritto – ecco arrivato anche il verdetto.

Michela Trabbia non ha dunque dovuto attendere il dato delle 23 per avere la certezza della riconferma. Vittoria contro se stessa per  la sua lista, la “Bilancia”, e per i suoi componenti: Paolo Zegna, Fabio Cusinato, Francesco Lannino, Federica Foglia, Simona Prevelato, Giovanni De Chiari, Giovanna Di Giorgio, Nicola Cimino e Kristian Marcon.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità