“Mensa, ancora sprechi”

05 Marzo 2010 ore 18:40

(5 mar) Non crea alcun problema la mensa scolastica di Cossato. Lo afferma l’assessore alla scuola Pier Ercole Colombo, anche preside del locale Liceo Scientifico. Non crea alcun problema la mensa scolastica di Cossato. Lo afferma l’assessore alla scuola Pier Ercole Colombo, anche preside del locale Liceo Scientifico.
«Non ho più ricevuto alcuna lamentela dalle famiglie ed il menu viene seguito, con una certa periodicità, dalla dietista dell’Asl Chiara Torelli e dalle sue collaboratrici – spiega -. Assieme ad alcuni colleghi del consiglio comunale, stiamo controllando, a sorpresa, tutte le mense ed abbiamo riscontrato che la qualità è ottima: i pasti sono squisiti, anche se il menù, controllato direttamente dall’Asl, non è sempre conforme ai desideri dei bambini e dei ragazzi».
«Pertanto, stiamo puntando a modificarli in parte, sempre nel pieno rispetto delle indicazioni dell’Asl, senza mettere in alcun modo in discussione il cibo biologico – spiega ancora l’amministratore comunale -. Le modifiche che vorremmo proporre, vanno nella direzione di contenere, al massimo, gli sprechi che si verificano ancora, soprattutto per quanto riguarda la verdura e la frutta, ma spesso anche la purèe e gli spezzatini, che pure sono di ottima qualità. Forse, in parte. molto è dovuto alle cattive abitudini alimentari dei bambini in famiglia».
Infine, l’assessore comunale Pier Ercole Colombo dà una notizia di tipo ambientale. «La ditta So.ri.so., l’azienda che cucina e distribuisce i pasti nelle varie scuole, si appresta ad acquistare un mezzo di trasporto elettrico, che, quindi, non inquina, per il trasporto dei pasti – dice il preside -. Un’altra soluzione innovativa che va nell’indirizzo di un ambiente sempre più sano in generale».

5 marzo 2010

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità