Mendicante minaccia di morte l’uomo che gli nega l’elemosina

21 Aprile 2010 ore 22:22

(21 apr) Mendicante minaccia di morte un passante che rifiuta di dargli soldi ed è stato denunciato per tentata estorsione dalla Polizia. Il fatto è accaduto l’altro ieri alle 15.30 in piazza San Paolo a Biella dove un commerciante aveva segnalato agli agenti che un uomo aveva appena ricevuto minacce di morte da un mendicante. Mendicante minaccia di morte un passante che rifiuta di dargli soldi ed è stato denunciato per tentata estorsione dalla Polizia. Il fatto è accaduto l’altro ieri alle 15.30 in piazza San Paolo a Biella dove un commerciante aveva segnalato agli agenti che un uomo aveva appena ricevuto minacce di morte da un mendicante.
I poliziotti hanno rintracciato l’uomo minacciato, residente in città, il quale ha raccontato che poco prima mentre si trovava seduto su una panchina alla stazione, veniva avvicinato da una persona solita chiedere l’elemosina. «In altre occasioni – ha spiegato il trentaseienne – ho dato del denaro al mendicante ma ieri, all’ennesima richiesta, mi sono rifiutato». A quel punto ecco le minacce di morte che hanno spaventato l’interlocutore che si è rifugiato nel bar della stazione da dove ha chiamato la Polizia che, pochi minuti dopo, ha rintracciato il mendicante, Riccardo M., 48anni, di Vigliano Biellese, con precedenti per spaccio di stupefacenti e reati contro il patrimonio, che è stato denunciato per tentata estorsione.
21 aprile 2010

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità