UFFICIO SCOLASTICO

Maria Teresa Furci lascia Biella, Giuseppina Motisi nuovo provveditore

Porterò con me tutta l’esperienza maturata in questo periodo trascorso all’UST di Biella, fatta di crescita personale e di impegno professionale

Maria Teresa Furci lascia Biella, Giuseppina Motisi nuovo provveditore
Biella Città, 28 Luglio 2020 ore 17:16

E’ la dottoressa Giuseppina Motisi il nuovo provveditore agli studi della provincia di Biella. Motisi succede a Maria Teresa Furci, da meno di un anno (settembre 2019) reggente dell’Ufficio scolastico di Biella

La dottoressa  Furci ha voluto congedarsi con una lunga lettera aperta rivolta alla comunità biellese.

La lettera di saluti del provveditore Furci

Carissime e carissimi,
nel lasciare l’incarico di dirigente reggente dell’Ufficio scolastico dell’ambito territoriale di Biella, rivolgo il mio personale augurio alla dott.ssa Giuseppina Motisi che dal 24 luglio u.s. ha assunto a pieno titolo l’incarico di dirigente di questo Ufficio, a seguito di superamento di concorso pubblico.
Alla dott.ssa Motisi e a tutto il personale dell’Ufficio dell’Ambito territoriale, ai dirigenti scolastici, al personale docente e non docente, agli alunni e alle loro famiglie, e a tutte le figure istituzionali con cui ho avuto l’onore e il piacere di collaborare in questo anno di reggenza, rivolgo i miei saluti più cari e il mio ringraziamento.
È stato un anno ricco di molteplici esperienze per la scuola biellese, molte delle quali più che positive, a cominciare dalla nomina dei neo dirigenti scolastici vincitori dell’ultimo concorso, che ha consentito di eliminare le reggenze assegnando ad ogni scuola un dirigente effettivo, per proseguire con le numerose progettualità innovative intraprese per migliorare l’offerta formativa degli alunni. Grazie anche al positivo dialogo con le parti sociali sono state portate a termine tutte le operazioni di gestione di un anno scolastico molto impegnativo, segnato dalla grave situazione epidemiologica che ha coinvolto l’intero Paese.
Porterò con me tutta l’esperienza maturata in questo periodo trascorso all’UST di Biella, fatta di crescita personale e di impegno professionale, di relazioni umane basate sulla collaborazione e sul reciproco rispetto, dove nonostante le difficoltà causate dall’emergenza sanitaria, l’attività amministrativa e progettuale a sostegno delle scuole e della didattica non si è mai fermata, grazie al lavoro di squadra tra L’Ufficio e le Istituzioni scolastiche, e, insieme, in rete con il territorio e le parti sociali. E l’augurio che rivolgo anche a me stessa è quello di proseguire e progredire nel lavoro con la fierezza e l’orgoglio di chi sa di contribuire alla crescita e allo sviluppo della società in cui viviamo, ciascuno secondo il proprio ruolo e profilo professionale, attraverso il buon andamento dell’azione amministrativa e di leale servizio allo Stato e all’Istituzione che rappresentiamo.

A ciascuno di voi rivolgo i miei saluti più cari,

Maria Teresa Furci

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno