Maltrattamenti in famiglia, denunciato ex convivente quarantaseienne

11 Novembre 2009 ore 20:54

(5 nov. 2009) Una donna trentaseienne di Biella, madre di tre figli, ha denunciato il suo ex convivente per maltrattamenti in famiglia. L’uomo, un quarantaseienne padre di due dei figli della donna e dal quale la stessa si è separata nel 2006, avrebbe, già in costanza di convivenza, preteso dalla donna la somma di 200 euro mensili per non cacciarla di casa. Successivamente, dal 2004, sarebbero poi iniziati i maltrattamenti a carico tanto della bambina che la donna aveva avuto prima di conoscerlo quanto della donna stessa e del bambino di cui il quarantaseienne era il padre. Una situazione che aveva portato la donna ad andarsene di casa nel 2006. Una donna trentaseienne di Biella, madre di tre figli, ha denunciato il suo ex convivente per maltrattamenti in famiglia. L’uomo, un quarantaseienne padre di due dei figli della donna e dal quale la stessa si è separata nel 2006, avrebbe, già in costanza di convivenza, preteso dalla donna la somma di 200 euro mensili per non cacciarla di casa. Successivamente, dal 2004, sarebbero poi iniziati i maltrattamenti a carico tanto della bambina che la donna aveva avuto prima di conoscerlo quanto della donna stessa e del bambino di cui il quarantaseienne era il padre. Una situazione che aveva portato la donna ad andarsene di casa nel 2006. Nel 2009, la donna notava però che il bambino, quando tornava a casa dagli incontri con il padre, avrebbe tradito un crescente disagio menttre sarebbero anche ricominciate le minacce e le violenze a carico della stessa.La donna ha quindi deciso di rivolgersi alla Polizia. Al termine degli accertamenti effettuati dai poliziotti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, l’uomo è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia.

5 novembre 2009

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità