“Maltratta i suoi due cani”, a Tollegno arrivano i carabinieri

Secondo la vicina il padrone degli animali li avebbe rinchiusi in uno stanzino angusto.

“Maltratta i suoi due cani”, a Tollegno arrivano i carabinieri
Cervo, 19 Marzo 2019 ore 12:33

“Maltratta i suoi due cani”, a Tollegno arrivano i carabinieri.

Rinchiusi?

Ha chiesto aiuto ai carabinieri perché, a suo dire, il vicino di casa aveva chiuso in uno stanzino angusto, senza luce, acqua e cibo, i suoi due cani. Il fatto si è verificato ieri pomeriggio a Tollegno. I carabinieri sono arrivati e hanno identificato il padrone dei cani, entrambi di media taglia. Si tratta di un uomo di 44 anni che si è giustificato sostenendo che aveva rinchiuso i due animali nella stanzetta giusto il tempo di andare a prendere il figlio a scuola.

Indagano i carabinieri

Ha inoltre aggiunto di aver sempre trattato nel migliore dei modi i due cani. I carabinieri hanno preso tempo per svolgere i dovuti accertamenti e per verificare se possano o meno sussistere eventuali violazioni tra le quali il reato di maltrattamento di animali.

V.Ca.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità