Altro

Macchinari in leasing ma senza pagare

Altro 20 Marzo 2009 ore 11:17

Macchinari in leasing
ma senza pagare

Tre denunciati per appropriazione indebita

(16 mar) Il vicepresidente delegato della Biella Leasing, ha presentato nei giorni scorsi una denuncia in Questura nei confronti di una società semplice in Lugagnano Val D'Arda (Pc). Erano state concesse in locazione finanziaria a questa società due macchine diraspatrice orizzontale griglia girevole (valore 30.000 circa), utilizzati per separare gli acini di uva dal grappolo prima dell’azione di pigiatura.

Macchinari in leasing
ma senza pagare

Tre denunciati per appropriazione indebita

Il vicepresidente delegato della Biella Leasing, ha presentato nei giorni scorsi una denuncia in Questura nei confronti di una società semplice in Lugagnano Val D'Arda (Pc). Erano state concesse in locazione finanziaria a questa società due macchine diraspatrice orizzontale griglia girevole (valore 30000 circa), utilizzati per separare gli acini di uva dal grappolo prima dell’azione di pigiatura. La società emiliana si rendeva peròmorosa nei pagamenti dei canoni mensili e dopo diversi solleciti la Biella Leasing intimava il pagamento dei canoni insoluti e la restituzione dei beni concessi in locazione. Parallelamente all'azione civile presso il tribunale, i due titolari della società semplice venivano denunciati per appropriazione indebita. Si tratta di due fratelli Luigi e Bernardino C., di 44 e 41 anni, residenti a Lugagnano Val D’Arda.
Lo stesso vicepresidente delegato della Biella Leasing denunciava per appropriazione indebita anche Paolo B., 41 anni, residente in provincia di Milano per motivi simili al caso precedente. In questo caso il bene non restituito è un sistema di retroproiezione (valore 110.000 euro circa).

16 marzo 2009

Seguici sui nostri canali