Altro

"Lo Hobbit" batte anche Albanese

"Lo Hobbit" batte anche Albanese
Altro Biella Città, 03 Gennaio 2013 ore 16:33

"Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato" è stato il film più visto durante le feste, in città, con 4.100 presenze. Alle sue spalle, al secondo posto, "I 2 soliti idioti", con 2.800. Partito bene, il lungometraggio con Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli che porta sul grande schermo il personaggio di Ruggero De Ceglie e del figlio Gianluca «si è smontato velocemente», come spiega Lanfranco Ceresoli della ditta Ciat, che gestisce le sale cittadine.

"Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato" è stato il film più visto durante le feste, in città, con 4.100 presenze. Alle sue spalle, al secondo posto, "I 2 soliti idioti", con 2.800. Partito bene, il lungometraggio con Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli che porta sul grande schermo il personaggio di Ruggero De Ceglie e del figlio Gianluca «si è smontato velocemente», come spiega Lanfranco Ceresoli della ditta Ciat, che gestisce le sale cittadine. Terza piazza per il “politicamente scorretto” "Tutto tutto niente niente" con Antonio Albanese (nei panni, contemporaneamente, di Cetto La Qualunque, Rodolfo Favaretto e Frengo Stoppato), che ha totalizzato 2.500 spettatori.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter