condomini ai ferri corti

Litigano per il parcheggio con chiave inglese, scure e coltello. Finiscono in procura

I contendenti rischiano accusa di minaccia aggravata. Nessun ferito grazie all'intervento dei carabinieri

Litigano per il parcheggio con chiave inglese, scure e coltello. Finiscono in procura
Cossatese, 02 Ottobre 2020 ore 18:52

Litigano per il parcheggio a Cossato e si affrontano impugnano coltelli e chiavi inglesi. Sul posto i carabinieri che denunciano i contendenti per minacce aggravate

La lite ieri sera a Cossato tra vicini di casa per un parcheggio conteso

Ancora un intervento dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Cossato ieri sera in città, chiamati da alcuni passanti spaventati che stavano assistendo ad un’animata discussione tra vicini di casa. Gli animi si erano presto scaldati ed i tre baldanzosi contendenti, pur non arrivando alle mani, si erano fronteggiati impugnando rispettivamente una chiave inglese, una scure ed un coltello. L’arrivo dei militari è servito a calmare gli animi ma non ha impedito che le armi improprie venissero sequestrate da parte degli stessi Carabinieri. Nessuno dei litigiosi vicini ha riportato lesioni. Dal Comando di via Marconi è partita un’informativa diretta alla Procura della Repubblica del capoluogo. Per i tre si ipotizza il reato di minacce aggravate.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità