Altro

Le nuove tariffe della casa di riposo “Maria Grazia’’

Le nuove tariffe della casa di riposo “Maria Grazia’’
Altro Grande Biella, 29 Settembre 2015 ore 17:40

COSSATO - Nei giorni scorsi, la giunta comunale, riunita sotto la presidenza del sindaco Claudio Corradino, su proposta del vicesindaco ed assessore ai servizi sociali Enrico Moggio, ha deliberato, ai fini dell’espletamento della procedura di affidamento unica, volta all’individuazione del soggetto a cui affidare, in regime di concessione, per i prossimi 12 anni, la gestione della residenza “Maria Grazia’’, mantenendo i valori e gli standard qualitativi attualmente offerti in termini di qualità dei servizi, efficacia efficienza ed economicità, le seguenti tariffe: 
In convenzione Asl: persone a bassa intensità 35,78 euro al giorno; a medio-bassa intensità 36,50 giorno; a  media intensità 38,68 giorno; a media-alta intensità 44 giorno; ad alta intensità 47,87; ad alta intensità livello incrementato 52,22 giorno.
Privati: retta giornaliera per persone in lista d’attesa per convenzione Asl 73 euro giorno; retta giornaliera per soggiorni temporanei 82 giorno; retta giornaliera per soggiorni temporanei convenzionati con Servizi Sociali Territoriali 75 giorno.
Centro diurno integrato: retta giornaliera in convenzione Asl 23 euro giorno; frequenza intera giornata (utente privato)  dalle 8 alle 16: 25 euro giorno; frequenza mezza giornata (utente privato) dalle 8 alle 13, 13 euro giorno.
A giorni, uscirà il bando congiunto da parte dei Comuni di Lessona e di Cossato per la gestione della struttura che, fin dalla sua istituzione, è stata portata avanti, con soddisfazione piena dei due Comuni, alla “Opera Pia Cerino Zegna’’ di Occhieppo Inferiore.  Ora, però, in base alle nuove leggi vigenti, la gestione deve essere necessariamente assegnata mediante un apposito bando pubblico.
Gli interessati avranno 45 giorni di tempo per presentare le loro offerte.
Franco Graziola

COSSATO - Nei giorni scorsi, la giunta comunale, riunita sotto la presidenza del sindaco Claudio Corradino, su proposta del vicesindaco ed assessore ai servizi sociali Enrico Moggio, ha deliberato, ai fini dell’espletamento della procedura di affidamento unica, volta all’individuazione del soggetto a cui affidare, in regime di concessione, per i prossimi 12 anni, la gestione della residenza “Maria Grazia’’, mantenendo i valori e gli standard qualitativi attualmente offerti in termini di qualità dei servizi, efficacia efficienza ed economicità, le seguenti tariffe: 
In convenzione Asl: persone a bassa intensità 35,78 euro al giorno; a medio-bassa intensità 36,50 giorno; a  media intensità 38,68 giorno; a media-alta intensità 44 giorno; ad alta intensità 47,87; ad alta intensità livello incrementato 52,22 giorno.
Privati: retta giornaliera per persone in lista d’attesa per convenzione Asl 73 euro giorno; retta giornaliera per soggiorni temporanei 82 giorno; retta giornaliera per soggiorni temporanei convenzionati con Servizi Sociali Territoriali 75 giorno.
Centro diurno integrato: retta giornaliera in convenzione Asl 23 euro giorno; frequenza intera giornata (utente privato)  dalle 8 alle 16: 25 euro giorno; frequenza mezza giornata (utente privato) dalle 8 alle 13, 13 euro giorno.
A giorni, uscirà il bando congiunto da parte dei Comuni di Lessona e di Cossato per la gestione della struttura che, fin dalla sua istituzione, è stata portata avanti, con soddisfazione piena dei due Comuni, alla “Opera Pia Cerino Zegna’’ di Occhieppo Inferiore.  Ora, però, in base alle nuove leggi vigenti, la gestione deve essere necessariamente assegnata mediante un apposito bando pubblico.
Gli interessati avranno 45 giorni di tempo per presentare le loro offerte.
Franco Graziola

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter