L'avvocato sotto casa

L'avvocato sotto casa
Altro 09 Marzo 2012 ore 20:00

I cittadini biellesi potranno usufruire di un servizio di consulenza legale gratuita e per tutto l’anno. Sabato scorso è stato infatti inaugurato in paese, in via Perosi 11, uno sportello dell’Associazione a tutela dei diritti del cittadino, fondata a Torino un anno fa da dieci professionisti e avvocati e che oggi conta una cinquantina di iscritti.

Apertura. Tra i fondatori figura il biellese Federico Motto, patrocinatore legale di 26 anni, che terrà aperto l’ufficio in paese il lunedì e il sabato, rendendosi disponibile a ricevere su appuntamento anche negli altri giorni della settimana.

A fianco dei cittadini. Lo sportello aperto ad Andorno è il quarto in Piemonte, dopo quelli di Collegno, Rivoli e del Lingotto, e presto ne verranno inaugurati altri nella regione.

Spirito. «La nostra è un’associazione di promozione sociale registrata nell’apposito albo provinciale e fondata per aiutare chi necessita di assistenza legale - ha spiegato il presidente e avvocato Stefano Ponte -. Ci occupiamo pertanto di ogni tipo di casistica, dai problemi che riguardano i pagamenti delle bollette della luce e del gas ai ricorsi contro sanzioni amministrative e tributarie, dai risarcimenti dei danni in seguito a incidenti alle questioni riguardanti i rapporti di lavoro subordinato, senza dimenticare le controversie concernenti il diritto di famiglia e le cause a livello penale. Spesso si lavora anche a fianco delle amministrazioni comunali».

“Primo cittadino”. Sabato era tra l’altro presente il sindaco Stefano Aldrisi, che ha plaudito all’iniziativa. «Si tratta di un servizio che la comunità senz’altro apprezzerà - ha detto -. Diverse volte i cittadini si sono recati in Comune per chiedere aiuto nel risolvere contenziosi che però non avevano nulla a che fare con la nostra attività. Siamo inoltre molto contenti, come amministrazione, di sapere che potremo, in caso di necessità, giovare della collaborazione di quest'associazione».

Il consulente. Motto è originario di Andorno e si è laureato in Giurisprudenza all’università di Torino. Oggi lavora insieme all’avvocato Ponte sotto la Mole nel prestigioso studio legale Dal Piaz, fondato nel 1956 dall’avvocato Claudio Dal Piaz, che fino al 2001 è stato anche titolare della cattedra di Diritto amministrativo della facoltà di Giurisprudenza dell’università di Torino.

Il servizio. «Mi sento molto legato alla mia terra d’origine - ha affermato infine Motto - e conosco bene le sue problematiche, per cui mi è sembrato opportuno aprire un ufficio anche qui per fornire un sostegno concreto alla comunità in questo ambito».

Costi. Per usufruire del servizio sarà necessario tesserarsi versando una quota annuale di soli 20 euro. Per le consulenze contattare il 338-20.23.190 o scrivere a assotuteladirittidelcittadino@gmail.com