L'albero di Natale di Barichello all'asta in favore del Progetto Bambini del Fondo Tempia

L'albero di Natale di Barichello all'asta in favore del Progetto Bambini del Fondo Tempia
Altro 20 Novembre 2015 ore 16:12

Un albero di Natale in alluminio, realizzato artigianalmente e con rifiniture molto particolari, è esposto all'interno del locale Mov-Ing di Biella. Ma non è un semplice albero di Natale e nemmeno soltanto una bella opera d'arte. E' un albero che racchiude un sogno e una speranza. Un bel simbolo natalizio che si fa paladino della solidarietà. Beneficiario è il Fondo Edo Tempia e nello specifico il Progetto Bambini, rivolto alle famiglie che vivono la malattia oncologica e che sentono il bisogno di un sostegno. Il Fondo Edo Tempia dal 2009 attua un progetto di sostegno a bambini malati di tumore e ai suoi familiari, a bambini che hanno perso un familiare per malattia oncologica o che hanno un familiare malato. Sostenere un progetto come questo significa condividere un percorso che è certamente doloroso, ma anche carico di speranza per le famiglie.

 

Paolo Barichello, proprietario del Mov-Ing e autore dell'albero, ha abbracciato e condiviso questo progetto, e quindi, ha ideato una sorta di vendita all'asta dell'albero: gli interessati potranno fare una proposta di offerta in busta chiusa (partendo da un minimo di 1500 euro) e all'8 di dicembre, con l'apertura delle buste, verrà stabilito il miglior offerente.

 

"Il Fondo Edo Tempia - si legge in una nota - ringrazia Paolo Barichello per la bella e lodevole iniziativa: impegno e dedizione per un lavoro artigianale di grande qualità uniti ad un gesto solidale e importante sono un bellissimo regalo di Natale per il Progetto Bambini e per tutto il Fondo Edo Tempia". 

 

 

Descrizione tecnica dell'albero
Materiale: alluminio tagliato e tornito
Trattamenti: naturale
Dimensioni e peso: base 35 cm, altezza 160 cm, peso 10 kg