La sicurezza di Expo2015? In mano biellese con Allsystem

La sicurezza di Expo2015? In mano biellese con Allsystem
02 Aprile 2015 ore 05:25

La sicurezza dell’esposizione universale  Expo2015 è “made in Biella”.  L’appalto è stato assegnato a un raggruppamento temporaneo di imprese italiane guidato dalla verronese  Allsystem, con Sicuritalia, Ivri  e Consorzio Prodest Milano. Dopo il via libera dell’anticorruzione,  Expo ha ufficializzato l’aggiudicazione dei due lotti principali della gara del valore di circa 20 milioni di euro. In tutto si parla di un migliaio di persone che si dovranno occupare della sicurezza interna, controllando anche gli accessi all’esposizione che nei giorni di massima affluenza dovrebbe richiamare circa 250 mila persone.

 Allsystem – proprietà e sede nel Biellese, a Verrone -, con un forte radicamento nel Nord Ovest, un portafoglio clienti formato da oltre 30.000 installazioni, un organico di 2.300 dipendenti (di cui circa 200 nella nostra provincia), 430 pattuglie, 8 centrali operative e 12 filiali commerciali e un fatturato di oltre 130 milioni di euro, cresciuto del 20% negli ultimi tre anni.

Roberto Azzoni

Leggi l’articolo integrale sull’Eco di Biella di giovedì 2 aprile 

La sicurezza dell’esposizione universale  Expo2015 è “made in Biella”.  L’appalto è stato assegnato a un raggruppamento temporaneo di imprese italiane guidato dalla verronese  Allsystem, con Sicuritalia, Ivri  e Consorzio Prodest Milano. Dopo il via libera dell’anticorruzione,  Expo ha ufficializzato l’aggiudicazione dei due lotti principali della gara del valore di circa 20 milioni di euro. In tutto si parla di un migliaio di persone che si dovranno occupare della sicurezza interna, controllando anche gli accessi all’esposizione che nei giorni di massima affluenza dovrebbe richiamare circa 250 mila persone.

 Allsystem – proprietà e sede nel Biellese, a Verrone -, con un forte radicamento nel Nord Ovest, un portafoglio clienti formato da oltre 30.000 installazioni, un organico di 2.300 dipendenti (di cui circa 200 nella nostra provincia), 430 pattuglie, 8 centrali operative e 12 filiali commerciali e un fatturato di oltre 130 milioni di euro, cresciuto del 20% negli ultimi tre anni.

Roberto Azzoni

Leggi l’articolo integrale sull’Eco di Biella di giovedì 2 aprile 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità