Altro

La Regione sceglie Biella-Vercelli

La Regione sceglie <br> Biella-Vercelli
Altro Biella Città, 23 Ottobre 2012 ore 18:35

Il consiglio regionale del Piemonte, riunito a Torino oggi pomeriggio, ha stravolto le indicazioni del Consiglio delle autonomie locali approvando una serie di emendamenti che ridisegna nuovamente la geografia del Piemonte individuando sei province contro le quattro inizialmente individuate. Il consiglio ha dunque optato per l'istituzione di Biella-Vercelli, Novara-Verbania Cusio Ossola, Asti (in deroga alla legge), Alessandria, Cuneo e Torino. E' stato poi approvato un ordine del giorno che chiede un occhio di riguardo per il Verbano Cusio Ossola, territorio per la stragrande maggioranza montano. Soddisfatti gli oltre 100 sindaci provenienti da Biella e Vercelli per perorare la causa della provincia federata.
La delibera approvata dal consiglio regionale è solamente consultiva. L'ultima parola spetterà infatti al Governo che proprio ieri ha reso noti i contenuti del decreto sul riordino dei territori, individuando quattro aree vaste in Piemonte: Biella-Vercelli-Novara-Verbano Cusio Ossola, Alessandria-Asti, Cuneo e Torino.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter