La nuova aspiratrice che divide sui social

La nuova aspiratrice che divide sui social
Altro 30 Aprile 2017 ore 13:09

BIELLA - Sara? il centro di Biella a beneficiare della nuova macchina aspiratrice acquistata da Seab e presentata nella mattinata di giovedi? scorso con un “test su strada” sotto i portici di palazzo Oropa. Test che e? stato commento di decine di commenti sulla pagine Facebook della Citta? di Biella dove e? stato pubblicato un breve filmato in cui in molti hanno notato difficolta? di aspirazione del nuovo macchinario, sottolineandolo anche con diverse provocazioni.

Il mezzo si sposta su ruote ed e? dotato di un motore potente abbastanza per catturare anche i rifiuti e i residui piu? piccoli, che spesso si incastrano negli interstizi della pavimentazione stradale. «Per questo sara? particolarmente utile nelle strade cubettate o a ciottoli, caratteristiche anche nella nostra zona a traffico limitato» ha spiegato l’assessore all’ambiente Diego Presa. «Con questo aspirapolvere sara? piu? facile ripulire da cartacce e mozziconi di sigaretta che spesso si incastrano tra un cubetto e l’altro rendendo inutile l’azione della scopa. Sara? un piccolo passo in piu? verso il decoro urbano a cui i cittadini tengono particolarmente». A manovrare il mezzo si alterneranno gli operatori Seab che hanno seguito un breve corso per essere abilitati all’utilizzo. «La macchina entrera? in funzione subito» ha aggiunto il presidente Seab Claudio Marampon. «Per la sicurezza dei passanti e degli operatori stessi e? anche dotata di un sensore che aziona un freno automatico e la blocca in caso di rischio di urto con un pedone».

C’e? pero? chi non si e? mostrato particolarmente entusiasta del nuovo acquisto e ha usato l’ironia per dimostrarlo. «Molto dubbioso sull'efficienza, spero solo non gravi “troppo"”sulle tariffe. A mio modesto parere, senza alcun tono polemico, ma semplicemente a titolo di suggerimento, cari amici Seab, se esiste il “soddisfatti o rimborsati”... fatevi rimborsare» fa notare sul social un cittadino. E poi ancora «L'aspirapolvere che uso per la macchina e? piu? potente» scrive un utente, «Lo sfido e finisco prima con scopa e paletta» ribatte un altro. Gli amministratori della pagina accettano la sfida e rilanciano: «Va detto che sarebbe il tipo di sfide da cui la citta? trarrebbe beneficio. Scherzi a parte da domani sara? all'opera, giudichiamolo compiutamente da dopodomani». Insomma, non tutti hanno apprezzato, ma c’e? anche chi va fuori dal coro: «Io sono spesso critico quando ritengo che serva, ma ragazzi, quanta aria ai denti. Se vi impegnaste a non sporcare quanto vi impegnate a sparare sentenze, Biella sarebbe pulita». Non restera? che attendere e capire se il nuovo macchinario funziona bene o meno.

E.P.

BIELLA - Sara? il centro di Biella a beneficiare della nuova macchina aspiratrice acquistata da Seab e presentata nella mattinata di giovedi? scorso con un “test su strada” sotto i portici di palazzo Oropa. Test che e? stato commento di decine di commenti sulla pagine Facebook della Citta? di Biella dove e? stato pubblicato un breve filmato in cui in molti hanno notato difficolta? di aspirazione del nuovo macchinario, sottolineandolo anche con diverse provocazioni.

Il mezzo si sposta su ruote ed e? dotato di un motore potente abbastanza per catturare anche i rifiuti e i residui piu? piccoli, che spesso si incastrano negli interstizi della pavimentazione stradale. «Per questo sara? particolarmente utile nelle strade cubettate o a ciottoli, caratteristiche anche nella nostra zona a traffico limitato» ha spiegato l’assessore all’ambiente Diego Presa. «Con questo aspirapolvere sara? piu? facile ripulire da cartacce e mozziconi di sigaretta che spesso si incastrano tra un cubetto e l’altro rendendo inutile l’azione della scopa. Sara? un piccolo passo in piu? verso il decoro urbano a cui i cittadini tengono particolarmente». A manovrare il mezzo si alterneranno gli operatori Seab che hanno seguito un breve corso per essere abilitati all’utilizzo. «La macchina entrera? in funzione subito» ha aggiunto il presidente Seab Claudio Marampon. «Per la sicurezza dei passanti e degli operatori stessi e? anche dotata di un sensore che aziona un freno automatico e la blocca in caso di rischio di urto con un pedone».

C’e? pero? chi non si e? mostrato particolarmente entusiasta del nuovo acquisto e ha usato l’ironia per dimostrarlo. «Molto dubbioso sull'efficienza, spero solo non gravi “troppo"”sulle tariffe. A mio modesto parere, senza alcun tono polemico, ma semplicemente a titolo di suggerimento, cari amici Seab, se esiste il “soddisfatti o rimborsati”... fatevi rimborsare» fa notare sul social un cittadino. E poi ancora «L'aspirapolvere che uso per la macchina e? piu? potente» scrive un utente, «Lo sfido e finisco prima con scopa e paletta» ribatte un altro. Gli amministratori della pagina accettano la sfida e rilanciano: «Va detto che sarebbe il tipo di sfide da cui la citta? trarrebbe beneficio. Scherzi a parte da domani sara? all'opera, giudichiamolo compiutamente da dopodomani». Insomma, non tutti hanno apprezzato, ma c’e? anche chi va fuori dal coro: «Io sono spesso critico quando ritengo che serva, ma ragazzi, quanta aria ai denti. Se vi impegnaste a non sporcare quanto vi impegnate a sparare sentenze, Biella sarebbe pulita». Non restera? che attendere e capire se il nuovo macchinario funziona bene o meno.

E.P.