L’Expo? Si svolgerà... in Valle Cervo

L’Expo? Si svolgerà... in Valle Cervo
Altro 28 Aprile 2015 ore 08:20

ROSAZZA -  L’Expo? Certo, a Milano, ma non solo. Perché in Valle Cervo i Comuni non vogliono perdere l’occasione per attrarre turismo, agganciandosi a questa grande iniziativa mondiale. Ecco che, allora, al posto dei faraonici padiglioni che stanno sorgendo alla periferia del capoluogo lombardo, in Valle puntano tutto sul Santuario di San Giovanni. L’amministrazione comunale di Rosazza ha deciso che nel periodo estivo verrà allestita proprio nello splendido scenario del Santuario una mostra dove ogni centro della vallata potrà esporre poggetti, fotografie e altro materiale ancora inerente alla storia del proprio paese. Ogni paese avrà un colore a disposizione, che dovrà essere il leit motiv dell’estate. A Rosazza, ad esempio, è stato assegnato il bianco e l’amministrazione invita i residenti ad uniformarsi, per impreziosire il paese con fiori e abbellimenti vari, rigorosamente di colore bianco. 

Per l’occasione, inoltre, il Comune di Rosazza cerca volontari per la realizzazione e la programmazione di questa iniziativa che colorerà l’intera estate 2015. Chi è  interessato a saperne di più può rivolgersi in Comune ogni martedì mattina dalle 9 alle 12, oppure può contattare gli organizzatori utilizzando l’indirizzo mail rossazza@ptb.provincia.biella.it indicando nell’oggetto “partecipazione Expo 2015”. 

Enzo Panelli

ROSAZZA -  L’Expo? Certo, a Milano, ma non solo. Perché in Valle Cervo i Comuni non vogliono perdere l’occasione per attrarre turismo, agganciandosi a questa grande iniziativa mondiale. Ecco che, allora, al posto dei faraonici padiglioni che stanno sorgendo alla periferia del capoluogo lombardo, in Valle puntano tutto sul Santuario di San Giovanni. L’amministrazione comunale di Rosazza ha deciso che nel periodo estivo verrà allestita proprio nello splendido scenario del Santuario una mostra dove ogni centro della vallata potrà esporre poggetti, fotografie e altro materiale ancora inerente alla storia del proprio paese. Ogni paese avrà un colore a disposizione, che dovrà essere il leit motiv dell’estate. A Rosazza, ad esempio, è stato assegnato il bianco e l’amministrazione invita i residenti ad uniformarsi, per impreziosire il paese con fiori e abbellimenti vari, rigorosamente di colore bianco. 

Per l’occasione, inoltre, il Comune di Rosazza cerca volontari per la realizzazione e la programmazione di questa iniziativa che colorerà l’intera estate 2015. Chi è  interessato a saperne di più può rivolgersi in Comune ogni martedì mattina dalle 9 alle 12, oppure può contattare gli organizzatori utilizzando l’indirizzo mail rossazza@ptb.provincia.biella.it indicando nell’oggetto “partecipazione Expo 2015”. 

Enzo Panelli