Altro

L’esercito dei maturandi: nel Biellese sono 1.224

L’esercito dei maturandi: nel Biellese sono 1.224
Altro 22 Giugno 2016 ore 12:52

E' arrivato il grande giorno per i circa 500mila studenti italiani che affrontano quest'anno l'esame di maturità. E' infatti in corso la prima prova scritta, quella di italiano: tra le tracce un brano di Umberto Eco («Sulle funzioni della letteratura») e, per il tema di Storia, le donne al voto dal 1946, con due brani uno della poetessa e partigiana Alba de Cespedes e l’altro di Anna Banti, l’autrice del romanzo «Artemisia». Per l’attualità è stata chiesta agli studenti una riflessione sui confini, muri e reticolati a partire da un testo di Piero Zanini. Quattro titoli, poi, per il saggio breve o articolo di giornale: il rapporto padre e figlio in arte e letteratura; «Crescita, sviluppo e progresso sociale. È il Pil la misura di tutto?» per il saggio socio-economico; il «valore del paesaggio» per quello storico-politico. Infine «L’uomo e l’avventura dello spazio» per la tipologia saggio breve in ambito tecnico-scientifico. 

Domani, giovedì, sarà invece giorno della seconda prova, mentre per la terza e ultima degli scritti si dovrà attendere il prossimo lunedì, 27 giugno.

Ma quanti sono gli studenti biellesi che stanno affrontando l'esame di Stato? Ebbene, gli studenti della maturità 2016, nel Biellese, sono 1.224. Che risultano così suddivisi: 283 frequentano l’Iis “Q. Sella”; 218 il liceo Scientifico “A. Avogadro”; 207 l’Iis “E. Bona”; 158 l’Ipssar “E. Zegna”; 130 il liceo del Cossatese e Vallestrona; 124 l’Iis “G. e Q. Sella” e 104 l’Iis “Vaglio Rubens”.

 

E' arrivato il grande giorno per i circa 500mila studenti italiani che affrontano quest'anno l'esame di maturità. E' infatti in corso la prima prova scritta, quella di italiano: tra le tracce un brano di Umberto Eco («Sulle funzioni della letteratura») e, per il tema di Storia, le donne al voto dal 1946, con due brani uno della poetessa e partigiana Alba de Cespedes e l’altro di Anna Banti, l’autrice del romanzo «Artemisia». Per l’attualità è stata chiesta agli studenti una riflessione sui confini, muri e reticolati a partire da un testo di Piero Zanini. Quattro titoli, poi, per il saggio breve o articolo di giornale: il rapporto padre e figlio in arte e letteratura; «Crescita, sviluppo e progresso sociale. È il Pil la misura di tutto?» per il saggio socio-economico; il «valore del paesaggio» per quello storico-politico. Infine «L’uomo e l’avventura dello spazio» per la tipologia saggio breve in ambito tecnico-scientifico. 

Domani, giovedì, sarà invece giorno della seconda prova, mentre per la terza e ultima degli scritti si dovrà attendere il prossimo lunedì, 27 giugno.

Ma quanti sono gli studenti biellesi che stanno affrontando l'esame di Stato? Ebbene, gli studenti della maturità 2016, nel Biellese, sono 1.224. Che risultano così suddivisi: 283 frequentano l’Iis “Q. Sella”; 218 il liceo Scientifico “A. Avogadro”; 207 l’Iis “E. Bona”; 158 l’Ipssar “E. Zegna”; 130 il liceo del Cossatese e Vallestrona; 124 l’Iis “G. e Q. Sella” e 104 l’Iis “Vaglio Rubens”.