In biblioteca incontro con Silvia Avallone

In biblioteca incontro con Silvia Avallone
Altro 13 Marzo 2017 ore 13:02

Si arricchisce il cartellone degli Incontri con l’autore alla Biblioteca Civica: al cartellone di appuntamenti si sono aggiunte le due scrittrici di origine biellese Stefania Bertola e Silvia Avallone, che presenterà anche nella sua città natale il suo nuovo romanzo.

Il primo appuntamento però è con la storia: l’ospite del pomeriggio di venerdì 24 marzo è Paolo Soddu, docente di storia contemporanea all’università di Torino. L’autore parlerà del suo saggio “La via italiana alla democrazia”, che ripercorre la vita politica e sociale della Repubblica dal 1946 al 2013, data scelta per chiudere simbolicamente un periodo in cui i grandi personaggi della politica, da De Gasperi a Ciampi, si sono incrociati con leader di partiti più piccoli ma altrettanto influenti. “Con il libro di Soddu” ha scritto nella sua recensione Paolo Mieli “gli studi storici iniziano a pagare compiutamente il debito che il nostro Paese ha nei confronti di personalità quali quelle di Ugo La Malfa e Marco Pannella”. Paolo Soddu dialogherà con Marta Nicolo e Marcello Vaudano. L’appuntamento è alle 18.

Sabato 8 aprile alle 18,30 l’ospite è Stefania Bertola, invitata in città con la collaborazione di “Biella Incontri e Racconti”. Isabella Canavera parlerà con lei del suo ultimo libro “Ragione & sentimento”, liberissima reinterpretazione in chiave contemporanea (e torinese) della celebre opera di Jane Austen. Anche in questo caso è la storia di una famiglia, madre e tre figlie, in cui la morte improvvisa del padre ha rivoluzionato la precedente stabilità.

Mercoledì 19 aprile alle 18 è la data fissata per il ritorno a Biella di Silvia Avallone: dopo aver ambientato “Marina Bellezza” nelle terre della sua infanzia a noi così familiari, sta per dare alle stampe “Da dove la vita è perfetta”. Qui lo scenario è un quartiere di periferia  e i protagonisti sono numerosi, genitori e figli che cercano il loro destino in un luogo “dove ci sono molte strade e nessuna via d’uscita”. L’incontro è organizzato in collaborazione con la libreria Giovannacci.


Shama Ciocchetti