Menu
Cerca
FEDE

Il vescovo di Biella sul 2021: "Ognuno cerchi di far sì che sia un anno di fraterna solidarietà"

Monsignor Roberto Farinella ha diffuso i suoi auguri per questo nuovo anno. Ecco il messaggio. 

Il vescovo di Biella sul 2021: "Ognuno cerchi di far sì che sia un anno di fraterna solidarietà"
Biella Città, 02 Gennaio 2021 ore 08:00

Il vescovo di Biella, monsignor Roberto Farinella, ha diffuso i suoi auguri per questo 2021. Ecco il messaggio del vescovo.

Il messaggio di monsignor Farinella

"Iniziamo il nuovo anno ponendoci sotto lo sguardo materno e amorevole di Maria santissima, che la liturgia oggi celebra come Madre di Dio.
La Madonna vuole tenerci tra le braccia, per custodirci come ha custodito e amato il suo Figlio.
Lo sguardo rassicurante della Vergine Santa è un incoraggiamento a far sì che questo tempo, donatoci dal Signore, sia tempo di costruire e non di distruggere, prendendoci cura gli uni gli altri e del creato.
È proprio alla cura del prossimo e del creato che è dedicato il tema della Giornata Mondiale della Pace: La cultura della cura come percorso di pace.
Siamo tutti chiamati a realizzare la pace, ogni giorno, tendendo la mano al fratello che ha bisogno di una parola di conforto, di un gesto di tenerezza, di un aiuto solidale.
La pace è nella vita: non è solo assenza di guerra, ma è vita ricca di senso, impostata e vissuta nella realizzazione personale e nella condivisione fraterna con gli altri.
La Vergine Maria che tiene, con tanta tenerezza, tra le sue braccia il Bambino Gesù, ci ottenga dal Cielo il bene prezioso della pace, che con le sole forze umane non si riesce a perseguire in pienezza.
Vogliamo la pace. E questa è un dono.
A tutti rivolgo il mio cordiale augurio di un felice e sereno 2021. Ognuno di noi cerchi di far sì che sia un anno di fraterna solidarietà e di pace per tutti".