Altro

Il Prefetto Missineo lascia Biella

Il Prefetto Missineo lascia Biella
Altro Biella Città, 10 Aprile 2014 ore 21:54

 Nella mattinata di oggi il prefetto della Provincia di Biella, Demetrio Missineo si è recato presso la Questura di Biella per una breve visita di commiato. Nel corso della cerimonia il Questore di Biella, Salvatore Arena, alla presenza di tutti i dirigenti degli uffici della Questura, del dirigente della Polizia stradale, del personale della Polizia di Stato e dei dipendenti dell’amministrazione civile dell’Interno ha ringraziato il prefetto «per la sua incisiva opera di coordinamento svolta durante il suo mandato». Il prefetto - che lascerà Biella nelle prossime settimane - ha manifestato il proprio apprezzamento «per il proficuo rapporto di collaborazione istituzionale avuto con la Polizia durante gli anni del suo mandato» ed ha sottolineato a più riprese «il costante impegno profuso dagli uomini e le donne della Polizia di Stato per la professionalità, l’abnegazione sempre rivolta all’interesse esclusivo della cittadinanza».

 Nella mattinata di oggi il prefetto della Provincia di Biella, Demetrio Missineo si è recato presso la Questura di Biella per una breve visita di commiato. Nel corso della cerimonia il Questore di Biella, Salvatore Arena, alla presenza di tutti i dirigenti degli uffici della Questura, del dirigente della Polizia stradale, del personale della Polizia di Stato e dei dipendenti dell’amministrazione civile dell’Interno ha ringraziato il prefetto «per la sua incisiva opera di coordinamento svolta durante il suo mandato». Il prefetto - che lascerà Biella nelle prossime settimane - ha manifestato il proprio apprezzamento «per il proficuo rapporto di collaborazione istituzionale avuto con la Polizia durante gli anni del suo mandato» ed ha sottolineato a più riprese «il costante impegno profuso dagli uomini e le donne della Polizia di Stato per la professionalità, l’abnegazione sempre rivolta all’interesse esclusivo della cittadinanza».

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter