Menu
Cerca

Il nuovo ospedale compie un anno: gli eventi

Il nuovo ospedale compie un anno: gli eventi
Altro 23 Novembre 2015 ore 03:46

BIELLA - Sembra ieri quando la città si è trovata da un momento all’altro a cambiare le proprie abitudini. Proprio durante la prossima settimana ricorre infatti l’anniversario del trasloco e della successiva apertura del nuovo ospedale di Biella che ha portato allo svuotamento del centro cittadino e lo scivolamento del baricentro ancora verso sud.

Per festeggiare l’anniversario, dalla prossima settimana l’Asl organizza una serie di eventi che vanno a raccontare la storia di questo primo anno di attività.

Il primo incontro è fissato per il 26 di novembre e sarà dedicato al progetto Proteus, con la presentazione dei risultati dello studio multicentrico del progetto sperimentale Proteus di colonscopia virtuale. Il tutto alle 17,30. Si proseguirà poi il 27 novembre, alle 17, con un convegno intitolato “I biellesi per l’ospedale”, la sinergia e le prospettive.

Per il primo dicembre è invece in programma, alle 16, “La scienza e le sue frontiere”, che prevede un incontro-intervento con la ricercatrice e senatrice Cattaneo.

Dal 3 al 17 dicembre l’atrio dell’ospedale ospiterà invece la mostra “Black Hands Withe” con opere del fotografo Stefano Ceretti.

Il 15 dicembre si passerà invece a “La cura attraverso le immagini” con la presentazione del nuovo allestimento del riparto di rianimazione.

Il 18 dicembre ci sarà invece, alle 15, la presentazione del progetto europeo a Biella “Un ospedale di rigenerazione”, a cura dell’ex direttore sanitario dell’Asl di Biella, Franco Piunti. La conclusione delle iniziative è fissata per il 22 di dicembre quando Pallacanestro Biella sarà in pediatria con Abio e Babbo Natale. L’appuntamento in questo caso è alle 16,30.

Tutti gli eventi si terranno nella sala convegni che sarà aperta al pubblico.

E.P.

BIELLA - Sembra ieri quando la città si è trovata da un momento all’altro a cambiare le proprie abitudini. Proprio durante la prossima settimana ricorre infatti l’anniversario del trasloco e della successiva apertura del nuovo ospedale di Biella che ha portato allo svuotamento del centro cittadino e lo scivolamento del baricentro ancora verso sud.

Per festeggiare l’anniversario, dalla prossima settimana l’Asl organizza una serie di eventi che vanno a raccontare la storia di questo primo anno di attività.

Il primo incontro è fissato per il 26 di novembre e sarà dedicato al progetto Proteus, con la presentazione dei risultati dello studio multicentrico del progetto sperimentale Proteus di colonscopia virtuale. Il tutto alle 17,30. Si proseguirà poi il 27 novembre, alle 17, con un convegno intitolato “I biellesi per l’ospedale”, la sinergia e le prospettive.

Per il primo dicembre è invece in programma, alle 16, “La scienza e le sue frontiere”, che prevede un incontro-intervento con la ricercatrice e senatrice Cattaneo.

Dal 3 al 17 dicembre l’atrio dell’ospedale ospiterà invece la mostra “Black Hands Withe” con opere del fotografo Stefano Ceretti.

Il 15 dicembre si passerà invece a “La cura attraverso le immagini” con la presentazione del nuovo allestimento del riparto di rianimazione.

Il 18 dicembre ci sarà invece, alle 15, la presentazione del progetto europeo a Biella “Un ospedale di rigenerazione”, a cura dell’ex direttore sanitario dell’Asl di Biella, Franco Piunti. La conclusione delle iniziative è fissata per il 22 di dicembre quando Pallacanestro Biella sarà in pediatria con Abio e Babbo Natale. L’appuntamento in questo caso è alle 16,30.

Tutti gli eventi si terranno nella sala convegni che sarà aperta al pubblico.

E.P.