Il Filo d'Arianna cerca volontari

Il Filo d'Arianna cerca volontari
Altro 25 Maggio 2016 ore 16:57

BIELLA - Nei mesi di aprile e maggio alcuni volontari dello Sportello Il Filo d’Arianna hanno fatto visita ai direttivi dei centri di incontro anziani del comune di Biella per illustrare la propria attività. Il Filo d’Arianna è lo Sportello per gli anziani attivo da 15 anni nel Biellese Occidentale, è gestito dal Gruppo di Volontariato Vincenziano “San Giuseppe” onlus per il Consorzio Intercomunale I.R.I.S. ed è integrato nello Sportello Unico Socio Sanitario del Distretto 1 dell’ASLBI.

Ha come scopo la crescita della cultura della domiciliarità e tende a valorizzare l’apporto dei volontari e in particolare delle persone anziane, come risorse del territorio. Accoglie più di 1.000 utenti all’anno per attività informativa, di gestione dell’Albo degli assistenti familiari (possibilità di reperire “badanti” selezionate) e per il Buon Vicinato. Il Buon Vicinato consiste in piccoli servizi di volontariato a favore di persone anziane che vivono a casa propria: trasporti per visite e commissioni, compagnia (anche telefonica), commissioni, consegna pasti in collaborazione con i Servizi Sociali.

“Quello che offre lo Sportello Il Filo di Arianna è un aiuto concreto e reale per gli anziani che risiedono in città spiega l’assessore Francesca Salivotti  - un’attività che si affianca a quella dell’assessorato dei servizi sociali del comune di Biella creando un supporto che integra operativamente l’attenzione verso le famiglie collocate nelle fasce più deboli”.

I volontari afferenti al Filo sono una sessantina e svolgono ogni anno circa 4.000 servizi, soprattutto nella città di Biella, ma non solo. Una parte di essi sono assicurati come volontari del Servizio Civico Anziani. Ai Buoni Vicini è richiesto un impegno abbastanza leggero, perché è il Filo a garantire la continuità degli interventi facendo turnare i volontari e raccogliendo le richieste degli anziani del Comune di Biella. Bastano un paio d’ore di disponibilità, anche saltuaria.

Il Buon Vicinato è una forma di aiuto utilissima e molto gradita. Gli utenti sono persone in genere parzialmente autosufficienti, ma che hanno bisogno di una mano per mantenere una vita autonoma più a lungo possibile. Il rapporto umano che si crea arricchisce la vita degli utenti e dei volontari. Si mettono in circolo delle energie. Cresce il senso civico e di responsabilità reciproca: ci si sente, tutti, un po’ meno soli. Prima di iniziare il servizio, ai Buoni Vicini è proposta una piccola formazione di base. E’ garantito il rimborso delle spese di trasporto. Il Filo resta sempre presente come punto di riferimento. La maggior parte dei Buoni Vicini attualmente attivi è anziana. A volte è difficile a coprire tutte le richieste, perciò i volontari del Filo d’Arianna con il comune di Biella rivolgono un appello a tutti i cittadini, in particolare ai pensionati che hanno dei momenti liberi, perché vengano allo Sportello a sentire cosa viene fatto e magari si rendano disponibili a collaborare. 

Il Filo d’Arianna si trova a Biella in via Belletti Bona 20, ed è aperto il lunedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 11 e il martedì, mercoledì e venerdì dalle 16 alle 18. Si può anche telefonare al numero 800545455.

v.s.

BIELLA - Nei mesi di aprile e maggio alcuni volontari dello Sportello Il Filo d’Arianna hanno fatto visita ai direttivi dei centri di incontro anziani del comune di Biella per illustrare la propria attività. Il Filo d’Arianna è lo Sportello per gli anziani attivo da 15 anni nel Biellese Occidentale, è gestito dal Gruppo di Volontariato Vincenziano “San Giuseppe” onlus per il Consorzio Intercomunale I.R.I.S. ed è integrato nello Sportello Unico Socio Sanitario del Distretto 1 dell’ASLBI.

Ha come scopo la crescita della cultura della domiciliarità e tende a valorizzare l’apporto dei volontari e in particolare delle persone anziane, come risorse del territorio. Accoglie più di 1.000 utenti all’anno per attività informativa, di gestione dell’Albo degli assistenti familiari (possibilità di reperire “badanti” selezionate) e per il Buon Vicinato. Il Buon Vicinato consiste in piccoli servizi di volontariato a favore di persone anziane che vivono a casa propria: trasporti per visite e commissioni, compagnia (anche telefonica), commissioni, consegna pasti in collaborazione con i Servizi Sociali.

“Quello che offre lo Sportello Il Filo di Arianna è un aiuto concreto e reale per gli anziani che risiedono in città spiega l’assessore Francesca Salivotti  - un’attività che si affianca a quella dell’assessorato dei servizi sociali del comune di Biella creando un supporto che integra operativamente l’attenzione verso le famiglie collocate nelle fasce più deboli”.

I volontari afferenti al Filo sono una sessantina e svolgono ogni anno circa 4.000 servizi, soprattutto nella città di Biella, ma non solo. Una parte di essi sono assicurati come volontari del Servizio Civico Anziani. Ai Buoni Vicini è richiesto un impegno abbastanza leggero, perché è il Filo a garantire la continuità degli interventi facendo turnare i volontari e raccogliendo le richieste degli anziani del Comune di Biella. Bastano un paio d’ore di disponibilità, anche saltuaria.

Il Buon Vicinato è una forma di aiuto utilissima e molto gradita. Gli utenti sono persone in genere parzialmente autosufficienti, ma che hanno bisogno di una mano per mantenere una vita autonoma più a lungo possibile. Il rapporto umano che si crea arricchisce la vita degli utenti e dei volontari. Si mettono in circolo delle energie. Cresce il senso civico e di responsabilità reciproca: ci si sente, tutti, un po’ meno soli. Prima di iniziare il servizio, ai Buoni Vicini è proposta una piccola formazione di base. E’ garantito il rimborso delle spese di trasporto. Il Filo resta sempre presente come punto di riferimento. La maggior parte dei Buoni Vicini attualmente attivi è anziana. A volte è difficile a coprire tutte le richieste, perciò i volontari del Filo d’Arianna con il comune di Biella rivolgono un appello a tutti i cittadini, in particolare ai pensionati che hanno dei momenti liberi, perché vengano allo Sportello a sentire cosa viene fatto e magari si rendano disponibili a collaborare. 

Il Filo d’Arianna si trova a Biella in via Belletti Bona 20, ed è aperto il lunedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 11 e il martedì, mercoledì e venerdì dalle 16 alle 18. Si può anche telefonare al numero 800545455.

v.s.