Altro

"Il Comune ha risparmiato"

"Il Comune ha risparmiato"
Altro 18 Aprile 2012 ore 21:22

L’azienda Sorgenia ha diffuso il seguente comunicato in merito al caso Tregnago: «In relazione a presunti errori di fatturazione da parte di Sorgenia al Comune di Valdengo desideriamo chiarire che sulla base delle informazioni fornite dal Comune e dal precedente fornitore, Sorgenia non ha fatto alcun errore nel calcolo del costo dell’energia. L’effetto della contestazione sollevata dal Comune, è stato quello di far scoprire a Sorgenia che l’utilizzo dell’energia era in parte diverso da quello che risultava dalle bollette del fornitore precedente.

Nel dettaglio, la documentazione ricevuta dal Comune indicava che 27 utenze erano classificate genericamente come “bassa tensione altri usi”, mentre gli accertamenti hanno rivelato che 12 di esse erano destinate all’illuminazione pubblica, alle quali si applica sempre la tariffa notturna, più conveniente - scrive in una nota ufficiale l’azienda, sulla vicenda che ha portato alla dimissioni l’assessore Tregnago -. Ma di tutto questo nei documenti arrivati a Sorgenia non c’è indicazione. Dunque nessun errore da parte nostra, ma solo la rettifica dopo aver verificato che le cose stavano diversamente rispetto a quanto scritto nei documenti allegati al contratto». «Dobbiamo pertanto ribadire che con Sorgenia il Comune di Valdengo ha ottenuto, cifre alla mano, energia a prezzo più basso rispetto al precedente fornitore, e ha anche consentito al Comune di scoprire un’errata e incompleta descrizione dei servizi allacciati ai contatori e di questo ha ora beneficio qualsiasi sia il fornitore a cui decida di affidarsi - si legge ancora -. Di tutto ciò l’amministrazione comunale è già stata informata lo scorso 2 aprile».