Il castello di Roppolo riapre alle visite

Il castello di Roppolo riapre alle visite
Altro 25 Febbraio 2012 ore 14:30

Domani, domenica 26, ultima del mese, la dimora privata del castello di Roppolo riapre le porte al pubblico dalle ore 15.30 fino alle 19. L’Enoteca regionale della Serra condurrà le visite guidate alla scoperta di miti e leggende del castello. L’iniziativa prevede un’introduzione storico-territoriale sulla terrazza panoramica, ammirando l’anfiteatro morenico della Serra, il lago di Viverone e la strada di passaggio dell’antica via Francigena.

Domani, domenica 26, ultima del mese, la dimora privata del castello di Roppolo riapre le porte al pubblico dalle ore 15.30 fino alle 19. L’Enoteca regionale della Serra condurrà le visite guidate alla scoperta di miti e leggende del castello. L’iniziativa prevede un’introduzione storico-territoriale sulla terrazza panoramica, ammirando l’anfiteatro morenico della Serra, il lago di Viverone e la strada di passaggio dell’antica via Francigena. Dopo una sosta nel chiostro, nel quale è possibile ammirare gli antichi blasoni delle famiglie Bichieri e Valperga, tenutarie del castello, la visita prosegue all’interno delle stanze della proprietà del castello, che presentano gli arredi originali ottocenteschi (nella foto la cosiddetta stanza di Napoleone). Segue la discesa nelle cantine dell’Enoteca regionale attraverso la scala a chiocciola della torre, in cui è possibile scoprire le oltre 200 etichette dell’Alto Piemonte e della Valle d’Aosta in esposizione e vendita. Il viaggio nel castello termina con la degustazione di un vino offerta dall’Enoteca Regionale della Serra. Il costo della visita guidata è di 6 euro e include la degustazione di un vino proposto dall’Enoteca. Per i ragazzi fino a 14 anni la visita è gratuita.