Menu
Cerca

I predoni del rame devastano camposanto

I predoni del rame devastano camposanto
Altro 10 Maggio 2014 ore 13:28

I ladri di rame sono tornati in azione ieri notte al cimitero di frazione Curanuova a Mongrando. Per entrare hanno forzato il cancello principale. E per raggiungere il tetto delle cappelle sono state utilizzate le scale dello stesso camposanto.

Sono state scoperchiate almeno cinque cappelle prima che i ladri venissero disturbati forse dal passagio di una pattuglia dei carabinieri fatta intervenire da un residente che ha sentito dei rumori sospetti provenire da oltre il muraglione del cimitero. Erano le 3 di notte. Il modus operandi è sempre lo stesso. Le lamiere vengono sollevate con dei piedi di porco. E dove sono bloccate dai bulloni, i ladri utilizzano dei flessibili a batteria. Il rame è stato probabilmente caricato su un furgone o su un camioncino.