I 10 suggerimenti per il Biella-Milano

I 10 suggerimenti per il Biella-Milano
Altro 21 Dicembre 2015 ore 09:03

Dopo le prime mail con suggerimenti singoli per il miglioramento del servizio del bus che collega Biella a Milano (linea 500), su richiesta di Atap (che ha chiesto un invio unico dei quesiti), ecco le idee lanciate dai fruitori del servizio stesso.

Proposte semplici, alle quali l’Azienda di trasporto locale si è già detta disponibile a dare risposte. Sono dieci, in totale, le idee per il rilancio del servizio e per l’incremento dell’utenza. A partire da uno sconto per i biglietti andata e ritorno, passando per lo sconto per i biglietti genitore e figlio e per la possibilità di registrare abbonamento mensile su smartphone senza necessità di stampare l'abbonamento. In più i pendolari chiedono la possibilità di acquistare biglietto singolo su internet (indicando se andata, ritorno o andata e ritorno) e registrarlo su smartphone. Essendoci solo una corsa al giorno non è necessario obliterare e uno sconto sul primo abbonamento mensile per i nuovi abbonati a partire dal 2016.

Inoltre gli utenti vorrebbero uno sconto sul successivo abbonamento mensile all'abbonato a chi porta un amico come nuovo abbonato. Poi la creazione di una pagina internet dedicata agli utenti per accogliere suggerimenti e/o indicazioni specifiche linea 500 e questionario qualità/efficienza e la pubblicazione sul portale Internet dei dati di partenza/arrivo della linea 500, nonchè degli abbonati del mese, e dei biglietti venduti per la giornata. I primi tre quesiti già lanciati precedentemente chiedevano invece un banner sul sito internet di Atap per un approccio più veloce al servizio e la possibilità di effettuare una fermata a Carisio, in modo da catturare maggiore utenza o di essere alternativi al servizio autostradale. Il primo punto è stato immediatamente accolto da Atap, mentre sul secondo non ci sarebbero invece i presupposti tecnici.

Enzo Panelli

Dopo le prime mail con suggerimenti singoli per il miglioramento del servizio del bus che collega Biella a Milano (linea 500), su richiesta di Atap (che ha chiesto un invio unico dei quesiti), ecco le idee lanciate dai fruitori del servizio stesso.

Proposte semplici, alle quali l’Azienda di trasporto locale si è già detta disponibile a dare risposte. Sono dieci, in totale, le idee per il rilancio del servizio e per l’incremento dell’utenza. A partire da uno sconto per i biglietti andata e ritorno, passando per lo sconto per i biglietti genitore e figlio e per la possibilità di registrare abbonamento mensile su smartphone senza necessità di stampare l'abbonamento. In più i pendolari chiedono la possibilità di acquistare biglietto singolo su internet (indicando se andata, ritorno o andata e ritorno) e registrarlo su smartphone. Essendoci solo una corsa al giorno non è necessario obliterare e uno sconto sul primo abbonamento mensile per i nuovi abbonati a partire dal 2016.

Inoltre gli utenti vorrebbero uno sconto sul successivo abbonamento mensile all'abbonato a chi porta un amico come nuovo abbonato. Poi la creazione di una pagina internet dedicata agli utenti per accogliere suggerimenti e/o indicazioni specifiche linea 500 e questionario qualità/efficienza e la pubblicazione sul portale Internet dei dati di partenza/arrivo della linea 500, nonchè degli abbonati del mese, e dei biglietti venduti per la giornata. I primi tre quesiti già lanciati precedentemente chiedevano invece un banner sul sito internet di Atap per un approccio più veloce al servizio e la possibilità di effettuare una fermata a Carisio, in modo da catturare maggiore utenza o di essere alternativi al servizio autostradale. Il primo punto è stato immediatamente accolto da Atap, mentre sul secondo non ci sarebbero invece i presupposti tecnici.

Enzo Panelli

 

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA - VIDEO