Gioco d’azzardo, giro d’affari da 142 milioni

Gioco d’azzardo, giro d’affari da 142 milioni
20 Luglio 2017 ore 13:22

La fotografia del fenomeno del gioco d’azzardo nel Biellese arriva a margine della conferenza stampa che il gruppo regionale del Movimento 5 Stelle ha tenuto lunedì scorso a Torino per parlare di questo fenomeno. E i dati si commentano da soli. Nel solo Biellese, che conta 178.870 abitanti, sono attive 1.219 slot machine e 147 Vlt ossia videolottery: rispettivamente abbiamo una slot ogni 146 abitanti e una vlt ogni 1.216. Dati che pongono Biella come prima provincia in questo particolare confronto tra macchinette e abitanti. L’altro dato fondamentale per capire la portata del gioco d’azzardo in Provincia è la somma che viene giocata dai biellesi: si spendono, in un anno, quasi 142 milioni di euro, con una spesa pro capite di 792 euro. Numeri esorbitanti insomma. Giocano più di noi in Piemonte Alessandria, con una spesa pro capite di 1.098 euro, Asti, con 905 euro, Novara, con 923 euro, Verbania, con 1.169 euro e Vercelli con 1.022. Restano sotto Biella Torino, con 786 euro e Cuneo, con 711.
Enzo Panelli

Leggi di più sull’Eco di Biella di giovedì 20 luglio 2017

La fotografia del fenomeno del gioco d’azzardo nel Biellese arriva a margine della conferenza stampa che il gruppo regionale del Movimento 5 Stelle ha tenuto lunedì scorso a Torino per parlare di questo fenomeno. E i dati si commentano da soli. Nel solo Biellese, che conta 178.870 abitanti, sono attive 1.219 slot machine e 147 Vlt ossia videolottery: rispettivamente abbiamo una slot ogni 146 abitanti e una vlt ogni 1.216. Dati che pongono Biella come prima provincia in questo particolare confronto tra macchinette e abitanti. L’altro dato fondamentale per capire la portata del gioco d’azzardo in Provincia è la somma che viene giocata dai biellesi: si spendono, in un anno, quasi 142 milioni di euro, con una spesa pro capite di 792 euro. Numeri esorbitanti insomma. Giocano più di noi in Piemonte Alessandria, con una spesa pro capite di 1.098 euro, Asti, con 905 euro, Novara, con 923 euro, Verbania, con 1.169 euro e Vercelli con 1.022. Restano sotto Biella Torino, con 786 euro e Cuneo, con 711.
Enzo Panelli

Leggi di più sull’Eco di Biella di giovedì 20 luglio 2017

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità