Altro

Foto.art: sono 109 gli iscritti

Foto.art: sono 109 gli iscritti
Altro Grande Biella, 21 Ottobre 2015 ore 09:08

COSSATO - Sabato  scorso, alla scadenza dei termini per partecipare al 7° Concorso fotografico nazionale ‘’Giuliana Pizzaguerra’’, organizzato dal gruppo ‘’Foto.art’’ di Cossato, con il patrocinio del Comune, sono stati 109 gli autori aderenti, dei quali una settantina sono biellesi.

Un risultato veramente positivo, che premia una associazione che è, ormai, molto conosciuta e stimata in ambito culturale, artistico e soprattutto fotografico. Il concorso  si sviluppava in due temi: ‘’Libero- foto singole’’, e “Libero-Portfolio’’ (composto da un minimo di 5 ad un massimo di 8 files digitali). 

Per il tema  libero, foto singola, i partecipanti sono stati 102; per la sezione tema libero-portofolio, sono stati 58. Tra singole e portfolio, il numero complessivo delle fotografie  inviate è di circa 860 unità. 

«I lavori della giuria - spiega il presidente di Foto.art, Gilberto Fasolo –, inizieranno nei prossimi giorni e i risultati, cioè gli elenchi delle foto ammesse, saranno resi noti a partire da domenica 28 ottobre, sul sito ufficiale: www.fotoartcossato.it e su quello: www.fototrevisan.it, nonché sulla pagina Facebook di Fotoart Cossato».

Sabato 14 novembre, dalle 15,30, nella sala ‘’Pizzaguerra’’ di Villa Ranzoni, ci sarà l’esposizione di una selezione delle migliori opere. Il giorno dopo,  nella stessa location, alle 16, avrà luogo la premiazione delle opere.

Franco Graziola

COSSATO - Sabato  scorso, alla scadenza dei termini per partecipare al 7° Concorso fotografico nazionale ‘’Giuliana Pizzaguerra’’, organizzato dal gruppo ‘’Foto.art’’ di Cossato, con il patrocinio del Comune, sono stati 109 gli autori aderenti, dei quali una settantina sono biellesi.

Un risultato veramente positivo, che premia una associazione che è, ormai, molto conosciuta e stimata in ambito culturale, artistico e soprattutto fotografico. Il concorso  si sviluppava in due temi: ‘’Libero- foto singole’’, e “Libero-Portfolio’’ (composto da un minimo di 5 ad un massimo di 8 files digitali). 

Per il tema  libero, foto singola, i partecipanti sono stati 102; per la sezione tema libero-portofolio, sono stati 58. Tra singole e portfolio, il numero complessivo delle fotografie  inviate è di circa 860 unità. 

«I lavori della giuria - spiega il presidente di Foto.art, Gilberto Fasolo –, inizieranno nei prossimi giorni e i risultati, cioè gli elenchi delle foto ammesse, saranno resi noti a partire da domenica 28 ottobre, sul sito ufficiale: www.fotoartcossato.it e su quello: www.fototrevisan.it, nonché sulla pagina Facebook di Fotoart Cossato».

Sabato 14 novembre, dalle 15,30, nella sala ‘’Pizzaguerra’’ di Villa Ranzoni, ci sarà l’esposizione di una selezione delle migliori opere. Il giorno dopo,  nella stessa location, alle 16, avrà luogo la premiazione delle opere.

Franco Graziola

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter