volontariato

Fondo Edo Tempia, due nuovi medici volontari sono marito e moglie

Franca Giovagnini ed Ezio Conti sono i due nuovi componenti volontari della squadra di specialisti degli ambulatori dell’associazione.

Fondo Edo Tempia, due nuovi medici volontari sono marito e moglie
Altro Biella Città, 11 Febbraio 2021 ore 15:55

Fondo Edo Tempia, due nuovi medici volontari sono marito e moglie. Franca Giovagnini ed Ezio Conti sono i due nuovi componenti volontari della squadra di specialisti degli ambulatori dell’associazione.

Fondo, due nuovi medici volontari

Sono medici, sono sposati e hanno in comune anche il desiderio di dare una mano ai pazienti del Fondo Edo Tempia, usando il loro tempo libero e senza chiedere nulla in cambio: Franca Giovagnini ed Ezio Conti sono i due nuovi componenti volontari della squadra di specialisti degli ambulatori dell’associazione, storici capisaldi dei programmi di prevenzione e diagnosi precoce, ma anche di assistenza a chi si è ammalato.

Chi sono

È il caso di Franca Giovagnini, per anni nell’équipe del reparto di rianimazione dell’ospedale di Biella, che si occuperà di agopuntura, offerta dal Fondo alle donne in cura per un tumore al seno che seguono la terapia ormonale. Ezio Conti, già ginecologo all’ospedale di Vercelli, affiancherà gli altri medici del team Roberto Jura, Elvira Sorbilli e Antonino Monaco, mettendosi a disposizione delle pazienti per i consulti gratuiti.

“Generosità, affare di famiglia”

Il direttore sanitario Adriana Paduos li accoglie con gratitudine: «Non posso che ringraziare per l’impegno Franca Giovagnini ed Ezio Conti. Siccome sono marito e moglie, è il caso di dire che per loro la generosità è un affare di famiglia». Nel 2020, nonostante le limitazioni che hanno costretto a lunghe chiusure gli ambulatori, sono state fornite 3.890 prestazioni nelle sedi di Biella, Ponzone, Cossato e Santhià, ma anche tra i dipendenti di aziende, grazie ad accordi con i datori di lavoro. In particolare i controlli di prevenzione senologica e i test per la prostata sono entrati, con l’aiuto del Fondo Edo Tempia, nel programma di welfare aziendale del lanificio Piacenza: sono stati più di cento i dipendenti visitati.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli