Altro

Finsettimana di… vino

Finsettimana di… vino
Altro Grande Biella, 05 Settembre 2015 ore 13:02

Fine settimana di... vino con le due feste dell’uva di Gattinara e Borgomanero. A Gattinara questo weekend ci sarà la trentatreesima edizione della Festa dell’Uva, una tra le più prestigiose manifestazioni legate alla vendemmia del Piemonte, un evento che  celebra per tre giorni uno dei grandi vini rossi italiani: il Gattinara Docg. Nel centro cittadino ci saranno stand per le degustazioni enogastronomiche, spettacoli con artisti di strada e musicisti per le vie del borgo e nelle piazze, appuntamenti culturali, mostre d’arte, workshop legati al  settore vitivinicolo, mercatino degli hobbisti, mostra di moto d’epoca (sabato), raduno delle  500 e Alfa Romeo (domenica). Tanti, dunque, gli appuntamenti da segnare in agenda per turisti e appassionati, che  avranno la possibilità di conoscere da vicino le colline, le cantine, il borgo e i prodotti tipici  di un territorio celebre sin dall’antichità per i suoi prodotti enogastronomici d’eccellenza. Lungo i corsi del centro storico vengono allestite le taverne dove è possibile gustare i piatti della tradizione. Un vortice di sapori, un incalzare di suoni, una rinascita degli elementi quando l’autunno fa ormai capolino: il richiamo della Festa dell'Uva di Gattinara non può essere che quell’invito seducente e irresistibile che ognuno ogni anno si attende.A Borgomanero la festa ufficialmente si svolgerà da oggi, sabato, a domenica 13 settembre con il patrocinio di “Expo Milano 2015”. Ecco il quadro completo dunque del primo weekend festaiolo. Oggi, sabato: “festa dell’uva - i giochi di slowgame”. Oltre ai consueti giochi da tavolo, giochi da strada, miniature e fumetti, quest’anno ci sarà anche lo stand del cosplay, in corso Roma Ore: dalle 11 e dalle 15. Verrà poi inaugurata, alle 15,  la Torre della Baraggiola che svetta sulla piana sotto San Michele da 1100 anni. Restaurata dal Comune, con la chiesa di San Nicola, viene presentata alla cittadinanza nella nuova veste. Mentre le maschere, la Sciora Togna e la Carulena partono dal piazzale della stazione alle 16.30 e in corteo raggiungono piazza Martiri, dove, alle 17, il sindaco consegna loro le chiavi della città. Domani, domenica, ci sarà la gara del boscaiolo, competizione con prove di taglio di un tronchetto con accetta, segatura di un tronco con motosega e abbattimento di un palo con motosega, nel Parco Marazza, viale Marazza. Ore: 10 (iscrizioni dalle 9). Al pomeriggio si gioca con il palio dei rioni. Consueta corsa di “snitti”, con il Gruppo storico di Borgomanero e la presenza delle maschere piemontesi, grazie all’Unpli della provincia di Novara. R.B.Scopri tutti gli eventi del finesettimana nel QuiWeek all’interno dell’Eco di Biella di sabato 5 settembre 2015

Fine settimana di... vino con le due feste dell’uva di Gattinara e Borgomanero. A Gattinara questo weekend ci sarà la trentatreesima edizione della Festa dell’Uva, una tra le più prestigiose manifestazioni legate alla vendemmia del Piemonte, un evento che  celebra per tre giorni uno dei grandi vini rossi italiani: il Gattinara Docg. Nel centro cittadino ci saranno stand per le degustazioni enogastronomiche, spettacoli con artisti di strada e musicisti per le vie del borgo e nelle piazze, appuntamenti culturali, mostre d’arte, workshop legati al  settore vitivinicolo, mercatino degli hobbisti, mostra di moto d’epoca (sabato), raduno delle  500 e Alfa Romeo (domenica).

Tanti, dunque, gli appuntamenti da segnare in agenda per turisti e appassionati, che  avranno la possibilità di conoscere da vicino le colline, le cantine, il borgo e i prodotti tipici  di un territorio celebre sin dall’antichità per i suoi prodotti enogastronomici d’eccellenza. Lungo i corsi del centro storico vengono allestite le taverne dove è possibile gustare i piatti della tradizione. Un vortice di sapori, un incalzare di suoni, una rinascita degli elementi quando l’autunno fa ormai capolino: il richiamo della Festa dell'Uva di Gattinara non può essere che quell’invito seducente e irresistibile che ognuno ogni anno si attende.A Borgomanero la festa ufficialmente si svolgerà da oggi, sabato, a domenica 13 settembre con il patrocinio di “Expo Milano 2015”. Ecco il quadro completo dunque del primo weekend festaiolo.

Oggi, sabato: “festa dell’uva - i giochi di slowgame”. Oltre ai consueti giochi da tavolo, giochi da strada, miniature e fumetti, quest’anno ci sarà anche lo stand del cosplay, in corso Roma Ore: dalle 11 e dalle 15. Verrà poi inaugurata, alle 15,  la Torre della Baraggiola che svetta sulla piana sotto San Michele da 1100 anni. Restaurata dal Comune, con la chiesa di San Nicola, viene presentata alla cittadinanza nella nuova veste. Mentre le maschere, la Sciora Togna e la Carulena partono dal piazzale della stazione alle 16.30 e in corteo raggiungono piazza Martiri, dove, alle 17, il sindaco consegna loro le chiavi della città.

Domani, domenica, ci sarà la gara del boscaiolo, competizione con prove di taglio di un tronchetto con accetta, segatura di un tronco con motosega e abbattimento di un palo con motosega, nel Parco Marazza, viale Marazza. Ore: 10 (iscrizioni dalle 9). Al pomeriggio si gioca con il palio dei rioni. Consueta corsa di “snitti”, con il Gruppo storico di Borgomanero e la presenza delle maschere piemontesi, grazie all’Unpli della provincia di Novara. 

R.B.

Scopri tutti gli eventi del finesettimana nel QuiWeek all’interno dell’Eco di Biella di sabato 5 settembre 2015

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter