Altro

Impresario evasore totale

Impresario evasore totale
Altro 01 Febbraio 2010 ore 18:03

(1 feb) La Guardia di finanza di Biella ha concluso una complessa attività di verifica nei confronti di un impresario edile, 45 anni, di Candelo, M.L., risultato completamente sconosciuto al Fisco. E' il primo evasore totale scoperto nel nuovo anno dalle Fiamme gialle dopo i 36 finiti nei guai nel 2009.
I militari della Sezione Operativa della Compagnia di Biella hanno infatti acclarato che l’uomo ha “dimenticato” di denunziare al Fisco ricavi per oltre complessivi Euro 224.000 negli ultimi cinque anni. (1 feb) La Guardia di finanza di Biella ha concluso una complessa attività di verifica nei confronti di un impresario edile, 45 anni, di Candelo, M.L., risultato completamente sconosciuto al Fisco. E' il primo evasore totale scoperto nel nuovo anno dalle Fiamme gialle dopo i 36 finiti nei guai nel 2009.
I militari della Sezione Operativa della Compagnia di Biella hanno infatti acclarato che l’uomo ha “dimenticato” di denunziare al Fisco ricavi per oltre complessivi Euro 224.000 negli ultimi cinque anni.
I Finanzieri hanno proceduto dunque a segnalare l’imprenditore al competente Ufficio delle Entrate in relazione alle imposte dovute all’Erario, mentre analoga segnalazione è stata fatta in relazione ad oltre Euro 43.000 di Imposta sul Valore Aggiunto non versata al Fisco.
Infine, è stata interessata la Magistratura del capoluogo laniero in relazione alla fattispecie criminosa fiscale di “Occultamento o distruzione di scritture contabili”.

1 febbraio 2010

Seguici sui nostri canali