Altro

Favero: «Primarie? No, Senato»

Favero: «Primarie? No, Senato»
Altro Biella Città, 07 Gennaio 2014 ore 10:40

Le primarie del Partito Democratico per la scelta del candidato da contrapporre a Dino Gentile sono ormai alle porte. E i nomi di chi correrà alla competizione ormai si sprecano. Nelle ultime ore  è emerso con forza anche quello di Nicoletta Favero, attuale senatrice del Pd. Che, però, si tira fuori.

 «Io - dice - sono a disposizione del partito ma ricopro già un ruolo che mi impegna in modo forte a Roma. Non nego che qualcuno, sia all’interno, sia fuori, mi abbia chiesto di candidarmi, ma io declino l’invito. E’ giusto che a correre siano altri». E sull’eventualità di dare le dimissioni da senatrice per poter correre a sindaco, Favero ha le idee chiare: «Sarebbe un bene per il Biellese visto che perderemmo la rappresentanza territoriale? Non credo».
Nei prossimi giorni la segreteria provinciale del Pd comunicherà le modalità per la presentazione delle candidatura e, soprattutto il numero di firme necessario per parteciparvi. La campagna elettorale sarà breve, l’appuntamento alle urne dovrebbe avvenire entro la fine di gennaio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter